I Fiori di Bach funzionano per gli animali?

I Fiori di Bach funzionano per gli animali?

I Fiori di Bach possono essere usati anche per curare gli animali? La risposta è sì: se è vero, come è vero, che anche gli animali sono esposti, come gli esseri umani, ai cambiamenti e alle emozioni. Con le sue parole il dottor Edward Bach, scopritore di questo metodo di cura, spiega come ad aprire la via all'insorgere delle malattie siano proprio le paure, le ansie e le preoccupazioni. Affrontando queste emozioni e questi stati d'animo negativi si possono controbattere le malattie e aprire la strada ad una vita migliore e più felice. Questa semplice verità vale anche per gli animali. Anche gli animali provano emozioni: sviluppano attaccamento e perciò sofferenza e angoscia per la separazione o la perdita di un essere caro; paura di fronte al pericolo; ansia e agitazione al cospetto di un temporale o di un rumore improvviso; depressione e angoscia; paura dell'abbandono; gelosia se si sentono trascurati a causa dell'arrivo di un nuovo cucciolo o è nato un bambino. Per quanto riguarda il funzionamento dei Fiori di Bach per gli animali, il principio è assolutamente lo stesso che per gli esseri umani: si affronta l'emozione negativa non attaccandola, ma sviluppando la virtù opposta. Se, ad esempio, l'angoscia dell'animale è causata dal distacco, anche momentaneo, il fiore di Bach Red Chestnut lo rende più fiducioso e disponibile alla separazione.

Come scegliere i Fiori di Bach per gli animali?

Quando vengono scelti i Fiori di Bach da somministrare agli animali, è sempre bene tenere presenti le profonde differenze tra questi e gli esseri umani. Il consiglio principale, per chi voglia iniziare a somministrare una terapia a base di Fiori di Bach agli animali, è di consultare previamente un veterinario, la cui visita porti ad escludere la presenza di malattie che possano essere curate esclusivamente con i farmaci. La scelta migliore sarebbe quella di scegliere un veterinario esperto anche di metodi di cura alternativi, in grado di riconoscere gli stati d'animo negativi presenti nell'animale e di consigliare la terapia naturale più adatta. È molto importante conoscere il comportamento dell'animale e non proiettare su di lui i propri sentimenti e le proprie angosce.
Il Rescue Remedy, o rimedio di emergenza, agisce anche sugli animali ed è bene averlo sempre a portata di mano per alleviare la loro sofferenza o paura in momenti di particolare emergenza (ad esempio una visita dolorosa dal veterinario, un temporale con i tuoni etc.).

Come somministrare i Fiori di Bach agli animali?

Il dosaggio dei Fiori di Bach per gli animali è lo stesso che per gli esseri umani. Si consiglia di sciogliere le gocce della miscela di Fiori di Bach (solitamente quattro gocce sei volte al giorno) nella ciotola dell'acqua. Gli animali reagiscono di solito molto più velocemente ai rimedi floreali rispetto agli uomini, ma sono anche molto sensibili all'alcol. È quindi preferibile non somministrare i rimedi al loro stato puro, ma bensì diluiti. Un altro metodo può essere quello di inumidire il muso o le zampe con qualche goccia. Le dosi possono essere aumentate nel caso il trattamento riguardi animali di grossa taglia (si possono somministrare dieci gocce invece che quattro, ad esempio, nel caso che l'animale in questione sia un cavallo).

Condividi

Altri articoli


I Fiori di Bach per i cani

I Fiori di Bach per i cani

Come per molti altri animali, i Fiori di Bach possono essere un ottimo aiuto per i cani. Curare il cane con i Fiori di Bach?

Leggi l'articolo completo qui

I Fiori di Bach per il gatto e i suoi problemi comportamentali

I Fiori di Bach per il gatto e i suoi problemi comportamentali

I Fiori di Bach, non solo quelli per i gatti ma in generale, non includono alcun componente chimico, e pertanto non possono creare problemi di sovradosaggio, così come effetti collaterali o dipendenza alcuna...

Leggi l'articolo completo qui

I Fiori di Bach, anche per i cani

I Fiori di Bach, anche per i cani

Anche se è molto comune parlare dell'assunzione dei Fiori di Bach per gli esseri umani, è certo che anche i cani possono fare uso di questi rimedi. Le miscele di fiori si utilizzano per molti tipi di comportamento...

Leggi l'articolo completo qui

Una consulenza gratuita per il vostro problema?

Non siete sicuri che i Fiori di Bach vi possono aiutare? Contattate Tom per una consulenza gratuita.

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedete una consulenza senza impegno

No grazie, voglio informarmi da solo