Ci sono 38 tipi di Fiori di Bach raggruppati in 7 gruppi

Ci sono 38 tipi di Fiori di Bach raggruppati in 7 gruppi

Tutti i tipi di Fiori di Bach sono raggruppati in 7 gruppi che trattano un diverso stato emotivo

Sette sono i gruppi che raccolgono tutti i tipi di Fiori di Bach, scoperti in origine dal dottor Bach. Ciascuno di questi gruppi di piante è indicato per un particolare stato emotivo, a partire dal quale si possono trattare diversi disturbi fisici.

Ci sono 7 gruppi di Fiori di Bach, nei quali vengono raccolte tutte le specie dalle quali si estraggono i rimedi naturali. Essi sono:

1. Rock Rose, Mimulus, Cherry Plum, Aspen, Red Chestnut e Wild Oat: è il gruppo responsabile del trattamento delle paure.

2. Cerato, Scleranthus, Gentian, Gorse e Hornbeam: compongono il secondo gruppo di Fiori di Bach che curano l'incertezza.

3. Clematis, Honeysuckle, Wild Rose, Olive, Chestnut Bud, Mustard e White Chestnut: è il gruppo di fiori che trattano il disinteresse per il presente.

4. Water Violet, Impatiens e Heather: insieme formano il terzo gruppo di fiori per la solitudine.

5. Agrimony, Centaury, Walnut e Holly: è il gruppo responsabile per la suscettibilità alle influenze e alle opinioni degli altri.

6. Larch, Elm, Sweet Chesnut, Crab Apple, PineOak, Star of Bethlehem e Willow: costituiscono il gruppo per il trattamento della disperazione e dello sconforto.

7. Chicory, Vervain, Vine, Beech e Rock Water: sono i Fiori di Bach che trattano coloro che soffrono per gli altri.

Perché ci sono 38 tipi di fiori di Bach?

Come abbiamo discusso in precedenza, i Fiori di Bach sono raggruppati in 7 gruppi in base agli stati emotivi che trattano. I Fiori di Bach sono 38 tipi di fiori che il dottor Bach ha identificato e raccolto durante gli anni Trenta del secolo scorso. Durante quel tempo, il dottor Bach non solo raccolse queste piante, ma anche le preparò per ottenere ciò che noi oggi conosciamo come rimedi naturali Fiori di Bach, che sono associati con un tipo di condizione emotiva. Attualmente, i 38 tipi di Fiori di Bach vengono utilizzati con gli adulti, con i bambini, con gli adolescenti e anche con gli animali, ottenendo degli ottimi risultati. La difficoltà a dormire, i problemi sociali, i problemi emotivi, i cambiamenti di umore, i disturbi alimentari, la menopausa o la dipendenza da sostanze come alcool o droghe, tra i molti altri, sono tutti disturbi che possono essere trattati con i 38 tipi di Fiori di Bach combinati in una miscela specifica. Inoltre, essendo del tutto naturali, non causano problemi di sovradosaggio, possono essere ingeriti durante l'assunzione di qualsiasi altro trattamento, non creano dipendenza e non hanno effetti collaterali, e dunque rappresentano una valida alternativa per il trattamento di qualsiasi condizione emotiva.

Condividi
Marie Pure

Altri articoli


Il fiore di Bach Wild Rose

Wild Rose (Rosa Canina) è il Fiore di Bach per l'eccessiva tristezza

Il Wild Rose (Rosa Canina) appartiene al terzo gruppo di Fiori di Bach che trattano il disinteresse nel presente. 

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach White Chestnut

Fiori di Bach White Chestnut (Castagno Bianco): credere in sé

White Chestnut, o Castagno Bianco in Italiano, è uno dei 38 fiori che stanno alla base dei rimedi conosciuti con il nome di Fiori di Bach.

Leggi l'articolo completo qui

gorse

Il Fiore di Bach Gorse (Ginestrone) contro la disperazione

Il Fiore di Bach Gorse (Ginestrone), utilizzato per la prima volta nel 1933, con il metodo della solarizzazione, fu prescritto dal dottor Edward Bach per le persone che “nel culmine della disperazione, hanno rinunciato a credere che si possa fare di più per loro.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Elm

Elm (Olmo inglese), il Fiore di Bach per la perdita temporanea di fiducia

Il dottor Edward Bach descrisse il Fiore di Bach Elm (Olmo inglese) come “il rimedio per coloro i quali fanno bene il loro lavoro, seguono la propria vocazione e sperano di compiere qualcosa di importante"  

Leggi l'articolo completo qui

mimulus

Il Mimulus (mimolo), il Fiore di Bach contro le paure

 Il Fiore di Bach Mimulus (Mimolo) appartiene al primo gruppo dei fiori che trattano le paure.

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach vine

Vine o vito il Fiore di Bach contro tirannia e prepotenza

Vine (Vite) è il Fiore di Bach appartenente al settimo gruppo di Fiori che trattano le persone che si preoccupano troppo per gli altri. Utilizzato per la prima volta nel 1933, il dottor Edward Bach lo consiglia “a persone molto capaci, sicure del proprio successo e fiduciose del proprio esito.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach olive

Olive (Olivo), il Fiore di Bach delle persone che soffrono di esaurimento

Olive (Olivo) è il Fiore di Bach che appartiene al terzo gruppo di fiori che trattano il disinteresse per il presente pertanto lo devono assumere tutte quelle persone che sono esauste fisicamente e mentalmente.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Scleranthus

Scleranthus (Scleranto), il Fiore di Bach che riduce l'incertezza

Il Fiore di Bach Scleranthus (Scleranto), appartiene al secondo gruppo di piante che trattano l'incertezza; nasce in terreni sabbiosi e tende ad essere inosservato per il suo aspetto.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach larch

Fiori di Bach Larice o Larch: più autostima e fiducia

I fiori del Larch (Larice) sono di due tipi, uno di colore giallo di genere maschile e uno di colore rosso di genere femminile.  

Leggi l'articolo completo qui

Fiore di Bach Crab Apple

Fiori di Bach, Crab Apple (Melo selvatico): senso di impurità

Il Melo Selvatico o Crab Apple è un albero con un'altezza massima di 10 centimetri. Cresce nei boschi, nelle siepi, nelle macchie e nelle radure. I suoi petali a forma di cuore sono di un colore rosa intenso con una sfumatura rosa pallido all'interno.  

Leggi l'articolo completo qui

Una consulenza gratuita per il vostro problema?

Non siete sicuri che i Fiori di Bach vi possono aiutare? Contattate Tom per una consulenza gratuita.

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedete una consulenza senza impegno

No grazie, voglio informarmi da solo