Fiori di Bach Larice o Larch: più autostima e fiducia

Il fiore di Bach larch

Il Larch (Larice), il Fiore di Bach

I fiori del Larch (Larice) sono di due tipi, uno di colore giallo di genere maschile e uno di colore rosso di genere femminile. Entrambi crescono su un albero i cui rami pendono come se non possono o non vogliono crescere verso l'alto. Giustamente, questa è l'attitudine delle persone che hanno bisogno del Fiore di Bach del Larice. Il fiore del Larice appartiene al sesto gruppo delle piante che curano la disperazione e l'abbattimento. L'insicurezza, che si può accumulare in anni di repressione e pensieri negativi, scomparirà con il Fiore di Bach del Larice, che ci porterà la giusta fiducia per rialzarci e farci smettere di essere dei rami pendenti.

Il Fiore di Bach del Larice, il fiore del superamento

Mancanza di fiducia in noi stessi, complesso di inferiorità, pensiero del fallimento, sono tutte sensazioni che possono essere sanate dal Fiore di Bach del Larice, che il dottor Bach preparò nel 1935 attraverso il metodo della cottura. Allo stesso modo, il dottor Bach prescrive la ricetta del Larice “per coloro che non si considerano adatti o capaci come quelli intorno a loro, che non si aspettano altro che il fallimento e che non hanno mai la sensazione di riuscire a fare qualcosa di giusto: per quelli che non si prendono alcun rischio e non cercano in nessuna maniera di avere successo”. Le persone cui si consiglia di prendere il Fiore di Bach del Larice sono individui infatti con bassa autostima, che hanno poca fede nelle proprie capacità, che non rischiano di iniziare qualcosa per conto proprio e che pensano che mai riusciranno a migliorare i propri risultati in quello che fanno. La mancanza di fiducia in se stessi può causare molte occasioni mancate, perché la paura di provare a fare qualcosa in più e superare le nostre stesse ansie ci impedisce sempre di fare un passo in avanti e rimaniamo fermi dove siamo. Confrontarsi con gli altri, inoltre, per una persona con scarsa autostima le potrebbe impedire di provare a raggiungere i propri obiettivi, considerandosi incapace. Il rimedio dei Fiori di Bach del Larice è ideale per superare tutti i dubbi che si possono nutrire verso se stessi.

Le persone che hanno bisogno del Fiore di Bach del Larice non soffrono solo di problemi di tipo psicologico, ma anche di patologie come l'emicrania, l'inefficienza sessuale, le nevralgie o l'ipotensione, tra le altre. Pertanto, si raccomanda di prendere il rimedio dei Fiori di Bach del Larice a tutte quelle persone che si sentono sfiduciate e lo giustificano con altre problematiche o malattie.

Il Fiore di Bach del Larice come ci aiuta?

Il Fiore di Bach del Larice contribuisce a realizzare tutto quello che vogliamo, senza aver paura di fallire, a capire i nostri errori e a migliorare le nostre capacità. Ci spingerà anche a rimuovere quelle barriere che ci frenano e ci impediscono di guardare avanti, e a far credere che tutti i nostri obiettivi sono raggiungibili con la fiducia in noi stessi. Inoltre, ci aiuterà a confrontarci con le altre persone senza sentirci inferiori a loro. Con il Fiore di Bach del Larice potremo tornare a parlare e progettare con la fiducia che saremo capaci di realizzare tutto ciò che ci siamo proposti e che con fatica e perseveranza si può raggiungere qualsiasi obiettivo.

 

Condividi

Altri articoli


Il fiore di Bach holly

Fiori di Bach Holly (Agrifoglio): per invidia e autostima

Il Fiore di Bach Holly è un prodotto che viene estratto dalle piante di agrifoglio che crescono nel sud della Cina e sulle Alpi. Si tratta di un arbusto perenne che presenta delle foglie lucide e spinose bacche dal colore rosso molto intenso.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach mustard

Fiori di Bach, Mustard - Senape: la depressione senza causa

Il Fiore di Bach Mustard, Senape in italiano, proviene dalla pianta della senape, alta da 30 a 60 centimetri, che cresce nei campi e ai bordi delle strade. 

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach impatiens

Impatiens (Non Mi Toccare), il Fiore di Bach dell'impazienza

Impatiens (Non Mi Toccare) è il Fiore di Bach appartenente al quarto gruppo di piante che trattano la solitudine, al quale piace l'umidità e cresce assieme al fiore Mimulus.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Chicory

Il Fiore di Bach Cicoria o Chicory: dare senza chiedere

Alto circa un metro, il Fiore di Bach della Cicoria ha l'aspetto di un garofano selvatico. Quando appare il sole, il fiore di Bach Chicory ( Cicoria) che cresce su un terreno smosso di recente, si apre per mostrare il suo colore blu, ma con il passare delle ore, a causa della propria debolezza, ritorna a chiudersi in se stesso.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Wild Oat

Fiori di Bach Avena Selvatica (Wild Oat): lo scopo nella vita

L'Avena Selvatica o Wild Oat fa parte delle graminacee, l'unica presente nel sistema dei Fiori di Bach, e si differenzia dalle altre piante della stessa famiglia per la sua maggiore altezza e per le sue pannocchie...  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach pine

Il Fiore di Bach Pine o Pino tratta la disperazione e l'abbattimento

Il Fiore di Bach Pine (Pino) fu descritto dal Dr. Bach come il fiore “per coloro che incolpano se stessi, e anche quando portano positivamente a termine le proprie imprese pensano che avrebbero potuto farlo meglio.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Rock water

Fiori di Bach, Rock Water (Acqua di Roccia): per il controllo

In quest'articolo non verrà discusso nessun fiore né di nessuna pianta o albero, ma di acqua. L'acqua in questione proviene da sorgenti pure in spazi ancora incontaminati esposti al sole ed al vento.

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Hornbeam

Fiori di Bach, Hornbeam (Carpine Bianco) per l'energia mentale

Il Hornbeam (Carpine o Carpine Bianco) è un albero che si può trovare in tutta Italia, principalmente nelle zone montuose.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach White Chestnut

Fiori di Bach White Chestnut (Castagno Bianco): credere in sé

White Chestnut, o Castagno Bianco in Italiano, è uno dei 38 fiori che stanno alla base dei rimedi conosciuti con il nome di Fiori di Bach.

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach beech

Beech (Faggio), il Fiore di Bach contro l'intolleranza

Il Fiore di Bach Beech, o faggio in italiano, è un albero di alto fusto, le cui foglie verdi furono utilizzate per la prima volta dal dottor Edward Bach nell'anno 1935 con il metodo della cottura. 

Leggi l'articolo completo qui

Una consulenza gratuita per il vostro problema?

Non siete sicuri che i Fiori di Bach vi possono aiutare? Contattate Tom per una consulenza gratuita.

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedete una consulenza senza impegno

No grazie, voglio informarmi da solo