Impatiens (Non Mi Toccare), il Fiore di Bach dell'impazienza

Il fiore di Bach impatiens

Il Fiore di Bach Impatiens contro le manifestazioni della solitudine

Impatiens (Non Mi Toccare) è il Fiore di Bach appartenente al quarto gruppo di piante che trattano la solitudine, al quale piace l'umidità e cresce assieme al fiore Mimulus. Il fatto che si chiami impazienza, si spiega per la maniera brusca con la quale il bacello espelle i semi che, un istante dopo, si spargono nell'acqua. Nonostante i fiori di questo tipo vadano dal color bianco al color porpora, il dottor Bach utilizzò specificatamente quello di color malva per la prima volta nel 1930, con il metodo della solarizzazione e prescrive il Fiore di Bach Impatiens per “coloro i quali sono molto veloci nel pensare e agire e desiderano che tutto sia fatto senza tentennamenti o ritardi, come possono essere ad esempio gli ammalati che vogliono guarire nel modo più veloce possibile. Anche per coloro che non hanno pazienza nei confronti delle persone lente visto che considerano la loro attitudine sbagliata e, per questo motivo, una perdita di tempo, cercando di velocizzare i loro tempi di azione e reazione. Di frequente, preferiscono lavorare in maniera individuale facendo tutto al proprio ritmo e velocità”, e proprio da questo deriva che Impatiens sia il Fiore di Bach contro la solitudine.

Impatiens è il Fiore di Bach che metterà fine alla solitudine dell'impazienza

Il Fiore di Bach Impatiens è adatto alle persone impazienti che soffrono di frustrazione e irritabilità, ma nonostante qualsiasi persona possa identificarsi con ciò, la verità è che esistono individui che sempre vivono di corsa e arrivano ad arrabbiarsi quando qualcuno fa le cose in un modo più lento rispetto al loro. L'impazienza non solo può provocare stress, ma addirittura può portare le persone di questo tipo ad avere incidenti a causa della loro fretta nel fare le cose. Se volessimo identificare questi individui, sarebbero persone che sempre camminano o parlano velocemente e la cui agilità mentale e fisica è sicuramente superiore agli altri. Inoltre, sono persone efficaci e competenti, energiche ma comunque irritabili e solitarie. Le sensazioni di un individuo impaziente sono l'inquietudine, visto che odia aspettare o non farsi capire se parla velocemente, scatenando così attacchi di ira, ai quali conseguono stanchezza e fatica dovuti allo sforzo eccessivo. Il Fiore di Bach Impatiens può ridurre questi sintomi, così come la frustrazione che gli produce il non poter far le cose velocemente come vorrebbero.
Il Fiore di Bach Impatiens apporterà anche tranquillità per diventare più pazienti e poter valorare la capacità e le abilità delle persone che ci circondano. In questo modo potremmo dimostrare comprensione verso gli altri e compassione, accettando che non tutto il mondo può essere così veloce ed efficace, ma che ogni persona necessita di un determinato ritmo e tempistica per fare qualcosa che, probabilmente, alle persone che dovrebbero assumere il Fiore di Bach Impatiens gli costerebbe molto meno tempo pur producendo in esse stress, tensione, frustrazione ed irritabilità. Impatiens è per questo il Fiore di Bach che metterà fine alla solitudine e alla mancanza di pazienza e temperanza.

 

Condividi

Altri articoli


Il fiore di Bach mustard

Fiori di Bach, Mustard - Senape: la depressione senza causa

Il Fiore di Bach Mustard, Senape in italiano, proviene dalla pianta della senape, alta da 30 a 60 centimetri, che cresce nei campi e ai bordi delle strade. 

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach agrimony

Fiori di Bach Agrimony rivela la personalità

Il Fiori di Bach, Agrimony (in italiano Agrimonia o Agrimonia Eupatoria) è il fiore numero uno e probabilmente uno dei più famosi proprio per questo.  

Leggi l'articolo completo qui

Quali sono i Fiori di Bach?

Quali sono i Fiori di Bach?

Quali sono i Fiori di Bach? Sono 38 i tipi di fiori scoperti dal dott Bach associati ciascuno ad uno stato emotivo. Scoprite quali sono i Fiori di Bach.

Leggi l'articolo completo qui

gorse

Il Fiore di Bach Gorse (Ginestrone) contro la disperazione

Il Fiore di Bach Gorse (Ginestrone), utilizzato per la prima volta nel 1933, con il metodo della solarizzazione, fu prescritto dal dottor Edward Bach per le persone che “nel culmine della disperazione, hanno rinunciato a credere che si possa fare di più per loro.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach beech

Beech (Faggio), il Fiore di Bach contro l'intolleranza

Il Fiore di Bach Beech, o faggio in italiano, è un albero di alto fusto, le cui foglie verdi furono utilizzate per la prima volta dal dottor Edward Bach nell'anno 1935 con il metodo della cottura. 

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Elm

Elm (Olmo inglese), il Fiore di Bach per la perdita temporanea di fiducia

Il dottor Edward Bach descrisse il Fiore di Bach Elm (Olmo inglese) come “il rimedio per coloro i quali fanno bene il loro lavoro, seguono la propria vocazione e sperano di compiere qualcosa di importante"  

Leggi l'articolo completo qui

mimulus

Il Mimulus (mimolo), il Fiore di Bach contro le paure

 Il Fiore di Bach Mimulus (Mimolo) appartiene al primo gruppo dei fiori che trattano le paure.

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach olive

Olive (Olivo), il Fiore di Bach delle persone che soffrono di esaurimento

Olive (Olivo) è il Fiore di Bach che appartiene al terzo gruppo di fiori che trattano il disinteresse per il presente pertanto lo devono assumere tutte quelle persone che sono esauste fisicamente e mentalmente.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach vine

Vine o vito il Fiore di Bach contro tirannia e prepotenza

Vine (Vite) è il Fiore di Bach appartenente al settimo gruppo di Fiori che trattano le persone che si preoccupano troppo per gli altri. Utilizzato per la prima volta nel 1933, il dottor Edward Bach lo consiglia “a persone molto capaci, sicure del proprio successo e fiduciose del proprio esito.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Star of Bethlehem

Fiori di Bach Star of Bethlehem (Stella di Betlemme) libera l'emozione

 Il Fiore di Bach trattato in questo articolo è il numero 29 e si chiama Star of Bethlehem, Stella di Betlemme in italiano.

Leggi l'articolo completo qui

Una consulenza gratuita per il vostro problema?

Non siete sicuri che i Fiori di Bach vi possono aiutare? Contattate Tom per una consulenza gratuita.

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedete una consulenza senza impegno

No grazie, voglio informarmi da solo