Impatiens (Non Mi Toccare), il Fiore di Bach dell'impazienza

Impatiens (Non Mi Toccare), il Fiore di Bach dell'impazienza
Il fiore di Bach impatiens

Il Fiore di Bach Impatiens contro le manifestazioni della solitudine

Impatiens (Non Mi Toccare) è il Fiore di Bach appartenente al quarto gruppo di piante che trattano la solitudine, al quale piace l'umidità e cresce assieme al fiore Mimulus. Il fatto che si chiami impazienza, si spiega per la maniera brusca con la quale il bacello espelle i semi che, un istante dopo, si spargono nell'acqua. Nonostante i fiori di questo tipo vadano dal color bianco al color porpora, il dottor Bach utilizzò specificatamente quello di color malva per la prima volta nel 1930, con il metodo della solarizzazione e prescrive il Fiore di Bach Impatiens per “coloro i quali sono molto veloci nel pensare e agire e desiderano che tutto sia fatto senza tentennamenti o ritardi, come possono essere ad esempio gli ammalati che vogliono guarire nel modo più veloce possibile. Anche per coloro che non hanno pazienza nei confronti delle persone lente visto che considerano la loro attitudine sbagliata e, per questo motivo, una perdita di tempo, cercando di velocizzare i loro tempi di azione e reazione. Di frequente, preferiscono lavorare in maniera individuale facendo tutto al proprio ritmo e velocità”, e proprio da questo deriva che Impatiens sia il Fiore di Bach contro la solitudine.

Impatiens è il Fiore di Bach che metterà fine alla solitudine dell'impazienza

Il Fiore di Bach Impatiens è adatto alle persone impazienti che soffrono di frustrazione e irritabilità, ma nonostante qualsiasi persona possa identificarsi con ciò, la verità è che esistono individui che sempre vivono di corsa e arrivano ad arrabbiarsi quando qualcuno fa le cose in un modo più lento rispetto al loro. L'impazienza non solo può provocare stress, ma addirittura può portare le persone di questo tipo ad avere incidenti a causa della loro fretta nel fare le cose. Se volessimo identificare questi individui, sarebbero persone che sempre camminano o parlano velocemente e la cui agilità mentale e fisica è sicuramente superiore agli altri. Inoltre, sono persone efficaci e competenti, energiche ma comunque irritabili e solitarie. Le sensazioni di un individuo impaziente sono l'inquietudine, visto che odia aspettare o non farsi capire se parla velocemente, scatenando così attacchi di ira, ai quali conseguono stanchezza e fatica dovuti allo sforzo eccessivo. Il Fiore di Bach Impatiens può ridurre questi sintomi, così come la frustrazione che gli produce il non poter far le cose velocemente come vorrebbero.
Il Fiore di Bach Impatiens apporterà anche tranquillità per diventare più pazienti e poter valorare la capacità e le abilità delle persone che ci circondano. In questo modo potremmo dimostrare comprensione verso gli altri e compassione, accettando che non tutto il mondo può essere così veloce ed efficace, ma che ogni persona necessita di un determinato ritmo e tempistica per fare qualcosa che, probabilmente, alle persone che dovrebbero assumere il Fiore di Bach Impatiens gli costerebbe molto meno tempo pur producendo in esse stress, tensione, frustrazione ed irritabilità. Impatiens è per questo il Fiore di Bach che metterà fine alla solitudine e alla mancanza di pazienza e temperanza.

 

Condividi


Fiore di Bach n° 18 Impatiens o Non mi toccare

Il Fiore di Bach Impatiens serve per:

  • Chi è agitato
  • Chi soffre di impazienza e stress
  • Chi si innervosisce di fronte all'inerzia
  • Chi vuole gestire tutto in modo rapido ed efficiente
Cliccate qui per scoprire come Fiore di Bach Impatiens vi può aiutare
Marie Pure

Altri articoli


Il fiore di Bach Cherry Plum

Cherry Plum (Mirabolano), il Fiore di Bach per accettare i pensieri negativi

Il Fiore di Bach Cherry Plum (Mirabolano) si riconosce facilmente perché si distingue dagli altri nell'essere il primo a fiorire, anche quando fa freddo.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Honeysuckle

Honeysuckle o Caprifoglio, il Fiore di Bach che ti fa godere della vita, qui e adesso

Honeysuckle (Caprifoglio) è il Fiore di Bach che appartiene al terzo gruppo di fiori che trattano il disinteresse nel presente. Si tratta di un arbusto rampicante che cresce nell'ombra e fiorisce nei mesi tra la primavera e l'estate.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Aspen

Il Fiore di Bach Aspen (Pioppo) per le paure sconosciute

L'Aspen (Pioppo) è un Fiore di Bach che si utilizzò per la prima volta nel 1935 con il metodo della cottura. Il dottor Edward Bach lo raccomandò “per le paure vaghe e sconosciute delle quali il paziente non può fornire nessun tipo di spiegazione o ragione.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach vine

Vine o vito il Fiore di Bach contro tirannia e prepotenza

Vine (Vite) è il Fiore di Bach appartenente al settimo gruppo di Fiori che trattano le persone che si preoccupano troppo per gli altri. Utilizzato per la prima volta nel 1933, il dottor Edward Bach lo consiglia “a persone molto capaci, sicure del proprio successo e fiduciose del proprio esito.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Rock water

Fiori di Bach, Rock Water (Acqua di Roccia): per il controllo

In quest'articolo non verrà discusso nessun fiore né di nessuna pianta o albero, ma di acqua. L'acqua in questione proviene da sorgenti pure in spazi ancora incontaminati esposti al sole ed al vento.

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach heather

Fiori di Bach, Heather (Erica): il bisogno di compagnia

Il rimedio del Fiore di Bach numero 14 Heather, Erica in italiano, è stato preparato dal Dottor Bach con il metodo della solarizzazione ed è stato prescritto a coloro i quali ...  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Chestnut bud

Fiori di Bach, Chestnut Bud (Gemma di Castagno) per l'apprendimento

Il rimedio dei Fiori di Bach numero 7, il Chestnut Bud viene estratto dalle gemme dell'ippocastano. Gemma di Ippocastano è infatti la traduzione italiana.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach pine

Il Fiore di Bach Pine o Pino tratta la disperazione e l'abbattimento

Il Fiore di Bach Pine (Pino) fu descritto dal Dr. Bach come il fiore “per coloro che incolpano se stessi, e anche quando portano positivamente a termine le proprie imprese pensano che avrebbero potuto farlo meglio.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Red Chestnut

Fiori di Bach, Red Chestnut (Castagno Rosso) per non preoccuparsi

Il Castagno Rosso è un incrocio tra due tipi di ippocastano: il Castagno Bianco, del quale abbiamo già parlato in precedenza e il Castagno Pavia. Per questa ragione, pur raggiungendo trenta metri d'altezza e dando l'impressione di essere un albero forte e vitale, è più delicato e nelle situazioni fredde estreme rischia di veder congelati i suoi germogli.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Star of Bethlehem

Fiori di Bach Star of Bethlehem (Stella di Betlemme) libera l'emozione

 Il Fiore di Bach trattato in questo articolo è il numero 29 e si chiama Star of Bethlehem, Stella di Betlemme in italiano.

Leggi l'articolo completo qui

Desideri una consulenza gratuita?

Non sai se i Fiori di Bach ti possono aiutare? Contattami per una consulenza personalizzata, gratuita e senza impegno!

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedi una consulenza senza impegno!

No grazie, preferisco informarmi da solo