Elm (Olmo inglese), il Fiore di Bach per la perdita temporanea di fiducia

Il fiore di Bach Elm

Il Fiore di Bach Elm (Olmo inglese) appartiene al sesto gruppo dei fiori che trattano la disperazione e l'abbattimento.

Il dottor Edward Bach descrisse il Fiore di Bach Elm (Olmo inglese) come “il rimedio per coloro i quali fanno bene il loro lavoro, seguono la propria vocazione e sperano di compiere qualcosa di importante, spesso a beneficio dell'umanità, che però talvolta possono soffrire di momenti di depressione, quando sentono che l'impegno che si sono presi è troppo difficile o addirittura oltre le capacità dell'essere umano”. L'Elm, o Olmo Bianco in italiano, fu preparato per la prima volta nel 1935 e non si tratta di una specie comune, in quanto la maggior parte di questi alberi si trova in giardini privati a causa di una epidemia che ne quasi sterminò la specie. Il Fiore di Bach Elm fiorisce solo un mese, da marzo ad aprile.

Il Fiore di Bach Elm aiuterà ad accettare i nostri propri limiti e a non perdere fiducia in noi stessi, al fine di recuperare le forze, perse al sentirci demotivati, per continuare a lavorare e a realizzare i nostri obiettivi nella maniera ottimale.

Il Fiore di Bach Elm per gli stati di stress derivati da eccesso di responsabilità

Le persone che dovrebbero assumere il Fiore di Bach Elm (Olmo inglese) sono individui che hanno più responsabilità di quelle che dovrebbero, sono esagerati e tremendamente perfezionisti. Inoltre, sono persone di successo, sicure di se stesse, con molta forza ed energia, efficaci, perseveranti e capaci di portare bene a termine i loro lavori. E sono persone che si considerano più per quello che fanno o per come si danno a vedere che non per quello che sono. Quando hanno un eccesso di lavoro, si cominciano a sentirsi inadatti o incapaci di portare a termine gli incarichi in questa situazione. Ciò si traduce facilmente in perdita di fiducia, da un lato per non sentirsi in grado di realizzare e terminare gli incarichi assunti fino ad esserne frustrati e anticipandone il fallimento, dall'altro perché stanchi e stressati dall'assumere troppe responsabilità e dall'abusare delle proprie capacità, tanto fisiche quanto psichiche.

Assumendo il Fiore di Bach Elm si porrà fine e si supererà quel sentimento di impotenza, in modo tale che l'individuo apprenda i suoi limiti, li accetti e viva con questi. Inoltre, si recupererà la fiducia in se stessi e si imparerà a conoscere quando negarsi nell'accettare una serie di responsabilità che non portano altro che stress. Riassumendo, quello che il Fiore di Bach Elm aiuterà a fare sarà mettere ogni cosa al posto giusto e ad imparare a dire di “no” quando si deve. Per ultimo, anche se sinora si è parlato solamente di patologie psicofisiche, i sintomi fisici come l'ipertensione, i problemi digestivi, il mal di schiena, la lombalgia, la nausea, le vertigini, le coliche biliari e renali o l'artrosi e la sciatica potranno essere trattati con efficacia con il Fiore di Bach Elm.
Il Fiore di Bach Elm è tra i Fiori di Bach quello ideale per trattare gli stati di stress derivati da eccessi di responsabilità.

 

Condividi

Altri articoli


Il fiore di Bach Chestnut bud

Fiori di Bach, Chestnut Bud (Gemma di Castagno) per l'apprendimento

Il rimedio dei Fiori di Bach numero 7, il Chestnut Bud viene estratto dalle gemme dell'ippocastano. Gemma di Ippocastano è infatti la traduzione italiana.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach larch

Fiori di Bach Larice o Larch: più autostima e fiducia

I fiori del Larch (Larice) sono di due tipi, uno di colore giallo di genere maschile e uno di colore rosso di genere femminile.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Sweet chestnut

Sweet Chestnut (Castagno), il Fiore di Bach contro la desolazione

Sweet Chestnut (Castagno) è un Fiore di Bach che fiorisce solo durante un mese, da giugno a luglio.  

Leggi l'articolo completo qui

Quali sono i Fiori di Bach?

Quali sono i Fiori di Bach?

Quali sono i Fiori di Bach? Sono 38 i tipi di fiori scoperti dal dott Bach associati ciascuno ad uno stato emotivo. Scoprite quali sono i Fiori di Bach.

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Cherry Plum

Cherry Plum (Mirabolano), il Fiore di Bach per accettare i pensieri negativi

Il Fiore di Bach Cherry Plum (Mirabolano) si riconosce facilmente perché si distingue dagli altri nell'essere il primo a fiorire, anche quando fa freddo.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Oak

Fiori di Bach, Oak - Quercia: per lottatori instancabili

Il rimedio del dottor Bach numero 22 proviene dall'albero della Quercia (Oak), una pianta molto conosciuta di straordinaria longevità e maestosità che può vivere fino a mille anni e che può raggiungere un'altezza di 30/40 metri.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach centaury

Centaury o Centaurea minore, il Fiore di Bach che insegna a dire di NO

Centaury appartiene al quarto gruppo dei fiori di Bach che trattano la suscettibilità alle influenze e opinioni degli altri.  

Leggi l'articolo completo qui

Rock rose

Il Fiore di Bach Rock Rose (Eliantemo): dalla paura al coraggio

Il Fiori di Bach, Rock Rose, Eliantemo in italiano, è stato usato dal dottor Bach con il metodo della solarizzazione.

Leggi l'articolo completo qui

I Fiori di Bach nella nostra vita quotidiana

I Fiori di Bach nella nostra vita quotidiana

I Fiori di Bach posso essere utili in molti momenti della nostra vita quotidiana. Qui troverete un esempio di vari utilizzi per ciascun Fiore di Bach, che probabilmente non conoscete.

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Rock water

Fiori di Bach, Rock Water (Acqua di Roccia): per il controllo

In quest'articolo non verrà discusso nessun fiore né di nessuna pianta o albero, ma di acqua. L'acqua in questione proviene da sorgenti pure in spazi ancora incontaminati esposti al sole ed al vento.

Leggi l'articolo completo qui

Una consulenza gratuita per il vostro problema?

Non siete sicuri che i Fiori di Bach vi possono aiutare? Contattate Tom per una consulenza gratuita.

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedete una consulenza senza impegno

No grazie, voglio informarmi da solo