Elm (Olmo inglese), il Fiore di Bach per la perdita temporanea di fiducia

Il fiore di Bach Elm

Il Fiore di Bach Elm (Olmo inglese) appartiene al sesto gruppo dei fiori che trattano la disperazione e l'abbattimento.

Il dottor Edward Bach descrisse il Fiore di Bach Elm (Olmo inglese) come “il rimedio per coloro i quali fanno bene il loro lavoro, seguono la propria vocazione e sperano di compiere qualcosa di importante, spesso a beneficio dell'umanità, che però talvolta possono soffrire di momenti di depressione, quando sentono che l'impegno che si sono presi è troppo difficile o addirittura oltre le capacità dell'essere umano”. L'Elm, o Olmo Bianco in italiano, fu preparato per la prima volta nel 1935 e non si tratta di una specie comune, in quanto la maggior parte di questi alberi si trova in giardini privati a causa di una epidemia che ne quasi sterminò la specie. Il Fiore di Bach Elm fiorisce solo un mese, da marzo ad aprile.

Il Fiore di Bach Elm aiuterà ad accettare i nostri propri limiti e a non perdere fiducia in noi stessi, al fine di recuperare le forze, perse al sentirci demotivati, per continuare a lavorare e a realizzare i nostri obiettivi nella maniera ottimale.

Il Fiore di Bach Elm per gli stati di stress derivati da eccesso di responsabilità

Le persone che dovrebbero assumere il Fiore di Bach Elm (Olmo inglese) sono individui che hanno più responsabilità di quelle che dovrebbero, sono esagerati e tremendamente perfezionisti. Inoltre, sono persone di successo, sicure di se stesse, con molta forza ed energia, efficaci, perseveranti e capaci di portare bene a termine i loro lavori. E sono persone che si considerano più per quello che fanno o per come si danno a vedere che non per quello che sono. Quando hanno un eccesso di lavoro, si cominciano a sentirsi inadatti o incapaci di portare a termine gli incarichi in questa situazione. Ciò si traduce facilmente in perdita di fiducia, da un lato per non sentirsi in grado di realizzare e terminare gli incarichi assunti fino ad esserne frustrati e anticipandone il fallimento, dall'altro perché stanchi e stressati dall'assumere troppe responsabilità e dall'abusare delle proprie capacità, tanto fisiche quanto psichiche.

Assumendo il Fiore di Bach Elm si porrà fine e si supererà quel sentimento di impotenza, in modo tale che l'individuo apprenda i suoi limiti, li accetti e viva con questi. Inoltre, si recupererà la fiducia in se stessi e si imparerà a conoscere quando negarsi nell'accettare una serie di responsabilità che non portano altro che stress. Riassumendo, quello che il Fiore di Bach Elm aiuterà a fare sarà mettere ogni cosa al posto giusto e ad imparare a dire di “no” quando si deve. Per ultimo, anche se sinora si è parlato solamente di patologie psicofisiche, i sintomi fisici come l'ipertensione, i problemi digestivi, il mal di schiena, la lombalgia, la nausea, le vertigini, le coliche biliari e renali o l'artrosi e la sciatica potranno essere trattati con efficacia con il Fiore di Bach Elm.
Il Fiore di Bach Elm è tra i Fiori di Bach quello ideale per trattare gli stati di stress derivati da eccessi di responsabilità.

 

Condividi

Altri articoli


Il fiore di Bach impatiens

Impatiens (Non Mi Toccare), il Fiore di Bach dell'impazienza

Impatiens (Non Mi Toccare) è il Fiore di Bach appartenente al quarto gruppo di piante che trattano la solitudine, al quale piace l'umidità e cresce assieme al fiore Mimulus.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach mustard

Fiori di Bach, Mustard - Senape: la depressione senza causa

Il Fiore di Bach Mustard, Senape in italiano, proviene dalla pianta della senape, alta da 30 a 60 centimetri, che cresce nei campi e ai bordi delle strade. 

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach pine

Il Fiore di Bach Pine o Pino tratta la disperazione e l'abbattimento

Il Fiore di Bach Pine (Pino) fu descritto dal Dr. Bach come il fiore “per coloro che incolpano se stessi, e anche quando portano positivamente a termine le proprie imprese pensano che avrebbero potuto farlo meglio.  

Leggi l'articolo completo qui

gorse

Il Fiore di Bach Gorse (Ginestrone) contro la disperazione

Il Fiore di Bach Gorse (Ginestrone), utilizzato per la prima volta nel 1933, con il metodo della solarizzazione, fu prescritto dal dottor Edward Bach per le persone che “nel culmine della disperazione, hanno rinunciato a credere che si possa fare di più per loro.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Scleranthus

Scleranthus (Scleranto), il Fiore di Bach che riduce l'incertezza

Il Fiore di Bach Scleranthus (Scleranto), appartiene al secondo gruppo di piante che trattano l'incertezza; nasce in terreni sabbiosi e tende ad essere inosservato per il suo aspetto.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach olive

Olive (Olivo), il Fiore di Bach delle persone che soffrono di esaurimento

Olive (Olivo) è il Fiore di Bach che appartiene al terzo gruppo di fiori che trattano il disinteresse per il presente pertanto lo devono assumere tutte quelle persone che sono esauste fisicamente e mentalmente.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach holly

Fiori di Bach Holly (Agrifoglio): per invidia e autostima

Il Fiore di Bach Holly è un prodotto che viene estratto dalle piante di agrifoglio che crescono nel sud della Cina e sulle Alpi. Si tratta di un arbusto perenne che presenta delle foglie lucide e spinose bacche dal colore rosso molto intenso.  

Leggi l'articolo completo qui

Rock rose

Il Fiore di Bach Rock Rose (Eliantemo): dalla paura al coraggio

Il Fiori di Bach, Rock Rose, Eliantemo in italiano, è stato usato dal dottor Bach con il metodo della solarizzazione.

Leggi l'articolo completo qui

Ci sono 38 tipi di Fiori di Bach raggruppati in 7 gruppi

Ci sono 38 tipi di Fiori di Bach raggruppati in 7 gruppi

Ci sono 38 tipi di Fiori di Bach raggruppati in 7 gruppi. Un articolo di approfondimento sui 38 tipi di Fiori di Bach e i 7 gruppi di stati emotivi.

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Chestnut bud

Fiori di Bach, Chestnut Bud (Gemma di Castagno) per l'apprendimento

Il rimedio dei Fiori di Bach numero 7, il Chestnut Bud viene estratto dalle gemme dell'ippocastano. Gemma di Ippocastano è infatti la traduzione italiana.  

Leggi l'articolo completo qui

Una consulenza gratuita per il vostro problema?

Non siete sicuri che i Fiori di Bach vi possono aiutare? Contattate Tom per una consulenza gratuita.

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedete una consulenza senza impegno

No grazie, voglio informarmi da solo