Walnut (Noce), il Fiore di Bach contro le influenze esterne

Il fiore di Bach Walnut

Il Fiore di Bach Walnut (Noce) è ideale per le persone indecise

Walnut (Noce) è un Fiore di Bach che appartiene al quinto gruppo di fiori che trattano la suscettibilità alle influenze e opinioni degli altri. Utilizzato per la prima volta nel 1935 con il metodo della cottura, il dottor Edward Bach lo prescrisse “per coloro i quali hanno chiaramente definito i propri ideali e ambizioni nella vita e li concretizzano, ma in alcune occasioni eccezionali si sentono tentati nel scostarsi dalle proprie idee, propositi e lavori, influezati dall'entusiasmo, le convinzioni e la fermezza di alcune opinioni esterne. Il rimedio gli fornisce la perseveranza necessaria e gli apporta la protezione contro le influenze esterne”. Inoltre, il dottor Bach definì questi individui come “persone che hanno deciso di fare un passo in avanti nella loro vita, considerato che pretendono rompere con i convenzionalismi e lasciare indietro limiti e restrizioni”. Il Fiore di Bach Walnut, che fiorisce da aprile a maggio, è idoneo per le persone che sono tanto indecise, che cambiano opinione solo per compiacere gli altri.

Walnut, il Fiore di Bach che aiuta ad adattarsi ai cambiamenti

La persona alla quale si consiglia l'assunzione del Fiore di Bach Walnut (Noce) solitamente è qualcuno al quale gli costa prendere una decisione o scegliere un'opzione e rifiutarne un'altra; anche se possiede grandi ideali, si lascia influenzare dalle opinioni degli altri già che è molto aperta e questo fa si che ponga spesso in questione le proprie idee. Inoltre, non è capace di sfruttare il momento presente in quanto gli costa staccarsi dal passato e di conseguenza adattarsi alle nuove situazioni che essa stessa ha scelto. Walnut, o noce in italiano, è il Fiore di Bach che protegge le persone dalle influenze esterne, visto che questo tipo di persone nonostante stiano raggiungendo le proprie mete nella vita, non dispongono della forza sufficiente per far fronte alle influenze delle opinioni altrui e imporre il proprio criterio per portare avanti le proprie idee. L'assunzione del Fiore di Bach Walnut si può realizzare in qualsiasi fase della propria vita, anche durante la maternità, il passaggio dalla scuola all'università o nella fase dello sviluppo, tra le altre, visto che ci aiuta a staccarci dal vincolo che creiamo con il passato.

Assumere il Fiore di Bach Walnut, che cosa ci apporta?

Il Fiore di Bach Walnut ci fornirà tutto il necessario per creare una serie di ideali e credenze forti, che non si lascino abbattere dalle influenze delle altre persone e che ci permettano di continuare ad andare avanti senza dubitare se il percorso che abbiamo scelto è quello corretto oppure no. Pertanto avremo la capacità di valorare e soppesare tutte le idee che non ci appartengono senza che ciò implichi modificare le nostre stesse convinzioni. Inoltre, una volta che avremo assunto il Fiore di Bach Walnut avremmo una maggiore capacità di adattamento ai cambiamenti che si verificano nella vita, dovuto al fatto che con il Fiore di Bach Walnut saremmo capaci di separarci da questo passato al quale siamo così tanto uniti.

 

Condividi

Altri articoli


Il fiore di Bach Willow

Fiori di Bach Salice Piangente: il proprio destino

Il Fiore di Bach numero 38 Willow, o Salice Piangente in italiano, è stato preparato per la prima volta dal dottor Bach con il metodo della bollitura. Questo rimedio proviene dall'albero del Salice Piangente che cresce su terreni umidi e lungo i corsi d'acqua.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach pine

Il Fiore di Bach Pine o Pino tratta la disperazione e l'abbattimento

Il Fiore di Bach Pine (Pino) fu descritto dal Dr. Bach come il fiore “per coloro che incolpano se stessi, e anche quando portano positivamente a termine le proprie imprese pensano che avrebbero potuto farlo meglio.  

Leggi l'articolo completo qui

Rock rose

Il Fiore di Bach Rock Rose (Eliantemo): dalla paura al coraggio

Il Fiori di Bach, Rock Rose, Eliantemo in italiano, è stato usato dal dottor Bach con il metodo della solarizzazione.

Leggi l'articolo completo qui

Ci sono 38 tipi di Fiori di Bach raggruppati in 7 gruppi

Ci sono 38 tipi di Fiori di Bach raggruppati in 7 gruppi

Ci sono 38 tipi di Fiori di Bach raggruppati in 7 gruppi. Un articolo di approfondimento sui 38 tipi di Fiori di Bach e i 7 gruppi di stati emotivi.

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Oak

Fiori di Bach, Oak - Quercia: per lottatori instancabili

Il rimedio del dottor Bach numero 22 proviene dall'albero della Quercia (Oak), una pianta molto conosciuta di straordinaria longevità e maestosità che può vivere fino a mille anni e che può raggiungere un'altezza di 30/40 metri.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach mustard

Fiori di Bach, Mustard - Senape: la depressione senza causa

Il Fiore di Bach Mustard, Senape in italiano, proviene dalla pianta della senape, alta da 30 a 60 centimetri, che cresce nei campi e ai bordi delle strade. 

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Aspen

Il Fiore di Bach Aspen (Pioppo) per le paure sconosciute

L'Aspen (Pioppo) è un Fiore di Bach che si utilizzò per la prima volta nel 1935 con il metodo della cottura. Il dottor Edward Bach lo raccomandò “per le paure vaghe e sconosciute delle quali il paziente non può fornire nessun tipo di spiegazione o ragione.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Red Chestnut

Fiori di Bach, Red Chestnut (Castagno Rosso) per non preoccuparsi

Il Castagno Rosso è un incrocio tra due tipi di ippocastano: il Castagno Bianco, del quale abbiamo già parlato in precedenza e il Castagno Pavia. Per questa ragione, pur raggiungendo trenta metri d'altezza e dando l'impressione di essere un albero forte e vitale, è più delicato e nelle situazioni fredde estreme rischia di veder congelati i suoi germogli.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Cherry Plum

Cherry Plum (Mirabolano), il Fiore di Bach per accettare i pensieri negativi

Il Fiore di Bach Cherry Plum (Mirabolano) si riconosce facilmente perché si distingue dagli altri nell'essere il primo a fiorire, anche quando fa freddo.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach olive

Olive (Olivo), il Fiore di Bach delle persone che soffrono di esaurimento

Olive (Olivo) è il Fiore di Bach che appartiene al terzo gruppo di fiori che trattano il disinteresse per il presente pertanto lo devono assumere tutte quelle persone che sono esauste fisicamente e mentalmente.  

Leggi l'articolo completo qui

Una consulenza gratuita per il vostro problema?

Non siete sicuri che i Fiori di Bach vi possono aiutare? Contattate Tom per una consulenza gratuita.

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedete una consulenza senza impegno

No grazie, voglio informarmi da solo