Il Fiore di Bach Gorse (Ginestrone) contro la disperazione

Il Fiore di Bach Gorse (Ginestrone) contro la disperazione
gorse

Il Fiore di Bach Gorse appartiene al secondo gruppo di Fiori di Bach che trattano l'incertezza

Il Fiore di Bach Gorse (Ginestrone), utilizzato per la prima volta nel 1933, con il metodo della solarizzazione, fu prescritto dal dottor Edward Bach per le persone che “nel culmine della disperazione, hanno rinunciato a credere che si possa fare di più per loro. Sia per compiacere gli altri o per la persuasione di questi, anche provando diversi trattamenti, continuano allo stesso tempo assicurando a quelli che li circondano che hanno molta poca speranza di riuscire ad alleviare il proprio dolore”. Il Fiore di Bach Gorse, di colore giallo, fiorisce da marzo a settembre e cresce in terreni rocciosi.

Gorse, il Fiore di Bach per colori i quali non possiedono nè coraggio nè speranze

Le persone che hanno bisogno di assumere il Fiore di Bach Gorse sono individui poco perseveranti, che invece di lottare, abbandonano quello che iniziano appena gli si presenta un contrattempo, perchè preferiscono pensare che qualcuno troverà una soluzione per loro, senza arrivare a capire che ciò che devono cambiare sono se stessi. Possiamo conoscerli facilmente perchè camminano con le spalle abbassate. I sintomi principali sono la disperazione, visto che si arrendono con facilità al dubbio e all'abbattimento. Questo tipo di persone quando falliscono non pensano nemmeno di riprovarci e ciò produce in loro una profonda disillusione che li porta a bloccarsi e non continuare ad andare avanti. Successivamente ad una malattia, a momenti di difficoltà o a paura, il Fiore di Bach Gorge è idoneo per le persone che si conformano con quello che gli è toccato nella vita e non lottano per cambiarlo perchè pensano che non possa succedere nulla di migliore.

Il Fiore di Bach Gorse da la possibilità di passare da uno stato di disperazione totale a uno di speranza, nel quale la persona disillusa e sfiduciata cambierà la sua concezione di vita e capirà che qualsiasi problema ha una soluzione e che se si chiude una porta sempre se ne può aprire un'altra ugualmente buona come la precedente o, addirittura, migliore. Per questo, il Fiore di Bach si presenta come una soluzione che può cambiare la rassegnazione di una persona, quando questa da tutto per perso.

Il Fiore di Bach Gorse per sollevare l'animo

Il Fiore di Bach Gorse cambia l'abbattimento con la speranza e con la voglia di vivere e continuare ad andare avanti, per essere sempre ottimisti. Le persone che assumono Gorse, o Ginestra in italiano, sono capaci di capire che non possono contare su di un'altra persona per cambiare le cose, e che il cambiamento dipende solo da se stesse, perchè l'unica cosa che possono modificare è quello che gli piace nella loro vita. In questo modo assumere il Fiore di Bach Gorse fornisce il valore sufficiente a superare le grandi malattie che si sono prolungate troppo nel tempo. Così, gli ammalati possono continuare a lottare per recuperare la propria salute con speranza. Il Fiore di Bach si consiglia anche alle persone che vivono o accudiscono persone malate e che sono contagiate dalla disperazione.

 

Condividi
Marie Pure

Altri articoli


Il fiore di Bach Willow

Fiori di Bach Salice Piangente: il proprio destino

Il Fiore di Bach numero 38 Willow, o Salice Piangente in italiano, è stato preparato per la prima volta dal dottor Bach con il metodo della bollitura. Questo rimedio proviene dall'albero del Salice Piangente che cresce su terreni umidi e lungo i corsi d'acqua.  

Leggi l'articolo completo qui

I Fiori di Bach nella nostra vita quotidiana

I Fiori di Bach nella nostra vita quotidiana

I Fiori di Bach posso essere utili in molti momenti della nostra vita quotidiana. Qui troverete un esempio di vari utilizzi per ciascun Fiore di Bach, che probabilmente non conoscete.

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Clematis

Fiori di Bach: Clematis (Clematide) per chi vive nei sogni

Il rimedio del Dottor Bach Clematis, Clematide in italiano, viene preparato con il metodo della solarizzazione. Il periodo di fioritura va da maggio a settembre e i suoi fiori profumano di vaniglia.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach mustard

Fiori di Bach, Mustard - Senape: la depressione senza causa

Il Fiore di Bach Mustard, Senape in italiano, proviene dalla pianta della senape, alta da 30 a 60 centimetri, che cresce nei campi e ai bordi delle strade. 

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Sweet chestnut

Sweet Chestnut (Castagno), il Fiore di Bach contro la desolazione

Sweet Chestnut (Castagno) è un Fiore di Bach che fiorisce solo durante un mese, da giugno a luglio.  

Leggi l'articolo completo qui

Quali sono i Fiori di Bach?

Quali sono i Fiori di Bach?

Quali sono i Fiori di Bach? Sono 38 i tipi di fiori scoperti dal dott Bach associati ciascuno ad uno stato emotivo. Scoprite quali sono i Fiori di Bach.

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach impatiens

Impatiens (Non Mi Toccare), il Fiore di Bach dell'impazienza

Impatiens (Non Mi Toccare) è il Fiore di Bach appartenente al quarto gruppo di piante che trattano la solitudine, al quale piace l'umidità e cresce assieme al fiore Mimulus.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Rock water

Fiori di Bach, Rock Water (Acqua di Roccia): per il controllo

In quest'articolo non verrà discusso nessun fiore né di nessuna pianta o albero, ma di acqua. L'acqua in questione proviene da sorgenti pure in spazi ancora incontaminati esposti al sole ed al vento.

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach centaury

Centaury o Centaurea minore, il Fiore di Bach che insegna a dire di NO

Centaury appartiene al quarto gruppo dei fiori di Bach che trattano la suscettibilità alle influenze e opinioni degli altri.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach vine

Vine o vito il Fiore di Bach contro tirannia e prepotenza

Vine (Vite) è il Fiore di Bach appartenente al settimo gruppo di Fiori che trattano le persone che si preoccupano troppo per gli altri. Utilizzato per la prima volta nel 1933, il dottor Edward Bach lo consiglia “a persone molto capaci, sicure del proprio successo e fiduciose del proprio esito.  

Leggi l'articolo completo qui

Una consulenza gratuita per il vostro problema?

Non siete sicuri che i Fiori di Bach vi possono aiutare? Contattate Tom per una consulenza gratuita.

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedete una consulenza senza impegno

No grazie, voglio informarmi da solo