Consulenza Fiori di Bach

Fiori di Bach Miscela 85

Contenuto 50 ml

  • Il trattamento raccomandato

Disponibile per consegna immediata
Spedizione gratuita per ordini + € 30.00

IVA inclusa

Questo è ciò che fa scattare la tua ansia

Questo è ciò che fa scattare la tua ansia

Molte persone soffrono di ansia. Ma non lo indovineresti mai perché sviluppano i propri meccanismi di coping (reazione) e tengono per sé le loro preoccupazioni. Ma quando l'ansia diventa opprimente, a volte si trasforma in un vero e proprio attacco di panico che è molto angosciante. Se provi ansia e attacchi di panico, la Miscela dei Fiori di Bach n°85 ti aiuterà a sentirti più calmo e in controllo.

Le cause dell'ansia e degli attacchi di panico non sono sempre chiare. Ma se riesci a identificare le emozioni, le esperienze o gli eventi che scatenano i sintomi dell'ansia, puoi imparare a gestirli o evitarli del tutto.

Fattori scatenanti comuni dell'ansia

1. Problemi di salute

Una diagnosi di salute preoccupante è uno dei fattori scatenanti più comuni dell'ansia e l'ansia causata da preoccupazioni per la salute può essere opprimente. Ma puoi ridurne l'impatto lavorando con il tuo medico o un terapista e imparando a gestire le emozioni innescate dalla tua diagnosi.

2. Farmaci da banco

Alcuni farmaci da banco possono scatenare i sintomi dell’ansia, tra cui:

  • Farmaci per la tosse
  • Farmaci per la perdita di peso
  • Pillole contraccettive

Possono contenere ingredienti che possono causare malessere o disagio e scatenare sintomi di ansia. Parla con un medico o un farmacista per trovare un trattamento alternativo che non peggiori la tua ansia.

3. Caffeina

Gli studi hanno scoperto che le persone con ansia sociale e disturbo di panico hanno maggiori probabilità di scoprire che la caffeina può scatenare sintomi di ansia. Quindi evita le bevande contenenti caffeina o prova le versioni senza caffeina di caffè, tè e cola.

4. Basso livello di zucchero nel sangue

Se salti i pasti, i tuoi zuccheri nel sangue potrebbero scendere troppo e potresti sentirti tremante, agitato e ansioso. Ricordati di tenere a portata di mano uno spuntino sano quando sei troppo occupato per fermarti a mangiare.

5. Pensieri negativi

Se pensi a te stesso in termini negativi quando qualcosa va storto, rendendoti frustrato o turbato, il linguaggio negativo che usi può scatenare l'ansia. Imparare a sostituire il pensiero negativo con la positività ti aiuterà a controllare i tuoi livelli di ansia.

6. Preoccupazioni economiche

Debiti, fatture impreviste e paure per le finanze future sono tutti comuni fattori scatenanti dell'ansia. Il modo migliore per affrontare questi fattori scatenanti è chiedere consiglio a qualcuno del cui giudizio ti fidi. Che si tratti di un amico, di un familiare o di un consulente finanziario professionista, avere qualcuno che ti guidi nel prendere decisioni finanziarie ridurrà lo stress.

7. Occasioni sociali

Se soffri di ansia sociale, un evento in cui ti viene richiesto di interagire con estranei può essere un fattore scatenante. Potresti essere tentato di evitare le occasioni sociali, ma poi perderai molte opportunità. Andarci con un amico può aiutarti ad avere fiducia e maggiore confidenza. Un terapeuta può anche consigliarti sulle tecniche per aiutarti a farcela.

8. Problemi di relazione e altri conflitti

Argomenti e problemi di relazione sono fattori scatenanti comuni per l'ansia. Se il conflitto ti provoca ansia, le strategie di risoluzione dei conflitti possono essere utili.

9. Stress cronico

Lo stress cronico o a lungo termine può portare a un peggioramento dei sintomi dell'ansia e a una serie di altri problemi di salute. Quando sei costantemente stressato, potresti sviluppare abitudini malsane come saltare i pasti, bere alcolici e dormire male, comportamenti che possono nuovamente scatenare l'ansia.

10. I fattori scatenanti dell'ansia personale

Un brutto ricordo, un luogo, un odore o una canzone: un fattore scatenante personale è qualcosa che ti ricorda un evento traumatico. Le persone con PTSD (disturbo da stress post-traumatico) spesso scoprono che l'ansia è scatenata da qualcosa nell'ambiente - ad esempio, un forte scoppio può ricordare loro uno sparo o un incidente d'auto.

Può volerci del tempo per identificare i fattori scatenanti personali, ma è essenziale perché tu possa imparare i meccanismi di coping per superarli.

Abitudini per ridurre l'ansia

Apportare alcune semplici modifiche al proprio stile di vita e adottare abitudini sane può aiutare a tenere sotto controllo l'ansia.

• Fare del sonno una priorità

La privazione del sonno può causare ansia, quindi cerca di dormire 7-9 ore a notte. Stabilire una routine serale ti aiuterà a dormire meglio. Spegni gli schermi per un paio d'ore prima di andare a dormire ed evita la caffeina e l'alcol la sera.

• Esercizio

Trova il tempo per l'esercizio nel tuo programma quotidiano. Che si tratti di andare in bicicletta, correre o semplicemente fare una passeggiata veloce, l'esercizio è un ottimo modo per aumentare le endorfine e ridurre lo stress.

• Meditazione

Meditare per cinque minuti ogni giorno può aiutarti a smettere di preoccuparti del passato e del futuro e di essere più attento al presente.

• Riduci al minimo l'uso dei social media

Alcune persone si preoccupano di pubblicare qualcosa ogni giorno e diventano ancora più ansiose se non ricevono abbastanza Mi piace. Anche il confronto con altri che sembrano più felici, più ricchi o più attraenti può scatenare l'ansia, quindi cerca di limitare il tempo che passi sui social media.

• Tenere un diario

Scrivere un diario può essere un ottimo modo per impedire ai pensieri di correre, uno dei sintomi più comuni dell'ansia. E tenere traccia dei tuoi pensieri e sentimenti può aiutarti a identificare i fattori scatenanti dell'ansia.

Quali alimenti possono aiutare a ridurre l'ansia?

Alcuni alimenti hanno dimostrato di promuovere la salute del cervello e ridurre i sintomi dell'ansia. Prova a includere quanto segue nella tua dieta:

 • Salmone

Il salmone è ricco di vitamina D e acidi grassi Omega-3, sostanze che fanno bene alla salute del cervello.

• Camomilla

La camomilla contiene antiossidanti che proteggono dalle infiammazioni e favoriscono anche il sonno.

• Curcuma

La curcuma contiene il composto antiossidante della curcumina, che sembra aiutare il cervello a sintetizzare l'acido grasso Omega-3 DHA.

• Cioccolato fondente

I flavonoidi nel cioccolato fondente aumentano i livelli di serotonina e aiutano a migliorare il flusso sanguigno al cervello. Quindi alcuni quadrati di cioccolato aumenteranno la tua capacità di far fronte allo stress e all'ansia.

• Yogurt

Gli scienziati collegano sempre più la salute dell'intestino alla salute mentale e lo yogurt è un'ottima fonte di probiotici e batteri sani. Un intestino sano migliora la funzione cerebrale e può aiutarti a sentirti più calmo.

Un pensiero finale

Anche se spesso non esiste una soluzione rapida per i sintomi dell'ansia, ci sono molti modi per trattare la condizione. Il primo passo nella gestione dell'ansia è identificare eventuali fattori scatenanti, per imparare i meccanismi per aiutarti a farcela. Tuttavia, se la tua ansia è così grave da influenzare la tua vita quotidiana, cerca l'aiuto di un medico o di un terapista.


Fonti:

https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/anxiety/symptoms-causes/syc-20350961#:~:text=Anxiety%20disorder%20due%20to%20a,%E2%80%94%20even%20ordinary%2C%20routine%20issues.

https://www.nhs.uk/mental-health/conditions/panic-disorder/

https://www.medicalnewstoday.com/articles/322652

Realizzato da Tom Vermeersch ()

Tom Vermeersch

Tom Vermeersch è psicologo certificato ed esperto di Fiori di Bach con oltre 30 anni di esperienza.

Altri articoli

Sei rimasto bloccato nel passato?

Ti ritrovi spesso a pensare al passato? Vorresti poter tornare indietro nel tempo, ai giorni passati o a come erano le cose prima che il Covid perturbasse il mondo?

Come posso aiutare mio figlio a realizzare i suoi sogni?

L'immaginazione dei bambini non conosce limiti e i loro sogni sono un mix di speranze e fantasie, reale e magico, impossibile e realizzabile.

Cosa rende così difficile tornare a scuola?

Tornare a scuola durante una pandemia è una nuova esperienza per tutti ed è comprensibile che i bambini si sentano in ansia. Diamo un'occhiata ad alcuni dei problemi che possono presentarsi e a come puoi aiutare tuo figlio a prepararsi per il ritorno in classe.

Perché non io?

È naturale confrontare le nostre vite con quelle degli altri: valutare i pro e i contro delle situazioni ci aiuta a prendere decisioni. Ma può verificarsi un aspetto negativo quando scopri che ti confronti costantemente con gli altri, invidiando le loro vite apparentemente perfette e chiedendoti perché loro sono più fortunati, più ricchi e più belli di te.

Ti senti triste?

Quali sono i motivi per essere di umore triste? E cosa puoi fare per sentirti meglio?

La tua ansia è (ir)razionale? Scoprilo!

Molte persone lottano con i pensieri irrazionali che possono effettivamente peggiorare la loro ansia. Fai il nostro test per scoprire se le tue paure sono irrazionali o no!

"Consulenza Fiori Di Bach" diventa "Mariepure"

Dopo 25 anni di Fiori di Bach, ci siamo chiesti se sia il momento giusto per avere un nome tutto nostro. Non siamo cresciuti solo noi, ma anche voi assieme alla fiducia che ci prestate. Per questo vogliamo connetterci col nostro nuovo nome. Questo nome è Mariepure.

Imparare a vivere con le proprie ansie e paure

Se soffrite di ansia, è importante imparare a conviverci e adottare delle tecniche che vi aiutino a gestire le vostre sensazioni. Leggete qui come.

Sei vittima della “musturbation” (senso del dovere)?

Soffri di un disturbo noto come "musturbation"? Questo termine è stato coniato per la prima volta negli anni '50 dallo psicoterapeuta Albert Ellis e descrive il modo in cui una voce interiore negativa governa le nostre menti e ci colpisce con parole come "devi" e "dovresti".

Perché non è mai troppo tardi per cambiare

La gente pensa: sarà così per sempre. Non sono bravo in questo, sono fatto così. Ecco alcuni motivi per cui non è mai troppo tardi per un cambiamento.

Questo è ciò che fa scattare la tua ansia

Questo è ciò che fa scattare la tua ansia
Questo è ciò che fa scattare la tua ansia

Molte persone soffrono di ansia. Ma non lo indovineresti mai perché sviluppano i propri meccanismi di coping (reazione) e tengono per sé le loro preoccupazioni. Ma quando l'ansia diventa opprimente, a volte si trasforma in un vero e proprio attacco di panico che è molto angosciante. Se provi ansia e attacchi di panico, la Miscela dei Fiori di Bach n°85 ti aiuterà a sentirti più calmo e in controllo.

Le cause dell'ansia e degli attacchi di panico non sono sempre chiare. Ma se riesci a identificare le emozioni, le esperienze o gli eventi che scatenano i sintomi dell'ansia, puoi imparare a gestirli o evitarli del tutto.

Fattori scatenanti comuni dell'ansia

1. Problemi di salute

Una diagnosi di salute preoccupante è uno dei fattori scatenanti più comuni dell'ansia e l'ansia causata da preoccupazioni per la salute può essere opprimente. Ma puoi ridurne l'impatto lavorando con il tuo medico o un terapista e imparando a gestire le emozioni innescate dalla tua diagnosi.

2. Farmaci da banco

Alcuni farmaci da banco possono scatenare i sintomi dell’ansia, tra cui:

  • Farmaci per la tosse
  • Farmaci per la perdita di peso
  • Pillole contraccettive

Possono contenere ingredienti che possono causare malessere o disagio e scatenare sintomi di ansia. Parla con un medico o un farmacista per trovare un trattamento alternativo che non peggiori la tua ansia.

3. Caffeina

Gli studi hanno scoperto che le persone con ansia sociale e disturbo di panico hanno maggiori probabilità di scoprire che la caffeina può scatenare sintomi di ansia. Quindi evita le bevande contenenti caffeina o prova le versioni senza caffeina di caffè, tè e cola.

4. Basso livello di zucchero nel sangue

Se salti i pasti, i tuoi zuccheri nel sangue potrebbero scendere troppo e potresti sentirti tremante, agitato e ansioso. Ricordati di tenere a portata di mano uno spuntino sano quando sei troppo occupato per fermarti a mangiare.

5. Pensieri negativi

Se pensi a te stesso in termini negativi quando qualcosa va storto, rendendoti frustrato o turbato, il linguaggio negativo che usi può scatenare l'ansia. Imparare a sostituire il pensiero negativo con la positività ti aiuterà a controllare i tuoi livelli di ansia.

6. Preoccupazioni economiche

Debiti, fatture impreviste e paure per le finanze future sono tutti comuni fattori scatenanti dell'ansia. Il modo migliore per affrontare questi fattori scatenanti è chiedere consiglio a qualcuno del cui giudizio ti fidi. Che si tratti di un amico, di un familiare o di un consulente finanziario professionista, avere qualcuno che ti guidi nel prendere decisioni finanziarie ridurrà lo stress.

7. Occasioni sociali

Se soffri di ansia sociale, un evento in cui ti viene richiesto di interagire con estranei può essere un fattore scatenante. Potresti essere tentato di evitare le occasioni sociali, ma poi perderai molte opportunità. Andarci con un amico può aiutarti ad avere fiducia e maggiore confidenza. Un terapeuta può anche consigliarti sulle tecniche per aiutarti a farcela.

8. Problemi di relazione e altri conflitti

Argomenti e problemi di relazione sono fattori scatenanti comuni per l'ansia. Se il conflitto ti provoca ansia, le strategie di risoluzione dei conflitti possono essere utili.

9. Stress cronico

Lo stress cronico o a lungo termine può portare a un peggioramento dei sintomi dell'ansia e a una serie di altri problemi di salute. Quando sei costantemente stressato, potresti sviluppare abitudini malsane come saltare i pasti, bere alcolici e dormire male, comportamenti che possono nuovamente scatenare l'ansia.

10. I fattori scatenanti dell'ansia personale

Un brutto ricordo, un luogo, un odore o una canzone: un fattore scatenante personale è qualcosa che ti ricorda un evento traumatico. Le persone con PTSD (disturbo da stress post-traumatico) spesso scoprono che l'ansia è scatenata da qualcosa nell'ambiente - ad esempio, un forte scoppio può ricordare loro uno sparo o un incidente d'auto.

Può volerci del tempo per identificare i fattori scatenanti personali, ma è essenziale perché tu possa imparare i meccanismi di coping per superarli.

Abitudini per ridurre l'ansia

Apportare alcune semplici modifiche al proprio stile di vita e adottare abitudini sane può aiutare a tenere sotto controllo l'ansia.

• Fare del sonno una priorità

La privazione del sonno può causare ansia, quindi cerca di dormire 7-9 ore a notte. Stabilire una routine serale ti aiuterà a dormire meglio. Spegni gli schermi per un paio d'ore prima di andare a dormire ed evita la caffeina e l'alcol la sera.

• Esercizio

Trova il tempo per l'esercizio nel tuo programma quotidiano. Che si tratti di andare in bicicletta, correre o semplicemente fare una passeggiata veloce, l'esercizio è un ottimo modo per aumentare le endorfine e ridurre lo stress.

• Meditazione

Meditare per cinque minuti ogni giorno può aiutarti a smettere di preoccuparti del passato e del futuro e di essere più attento al presente.

• Riduci al minimo l'uso dei social media

Alcune persone si preoccupano di pubblicare qualcosa ogni giorno e diventano ancora più ansiose se non ricevono abbastanza Mi piace. Anche il confronto con altri che sembrano più felici, più ricchi o più attraenti può scatenare l'ansia, quindi cerca di limitare il tempo che passi sui social media.

• Tenere un diario

Scrivere un diario può essere un ottimo modo per impedire ai pensieri di correre, uno dei sintomi più comuni dell'ansia. E tenere traccia dei tuoi pensieri e sentimenti può aiutarti a identificare i fattori scatenanti dell'ansia.

Quali alimenti possono aiutare a ridurre l'ansia?

Alcuni alimenti hanno dimostrato di promuovere la salute del cervello e ridurre i sintomi dell'ansia. Prova a includere quanto segue nella tua dieta:

 • Salmone

Il salmone è ricco di vitamina D e acidi grassi Omega-3, sostanze che fanno bene alla salute del cervello.

• Camomilla

La camomilla contiene antiossidanti che proteggono dalle infiammazioni e favoriscono anche il sonno.

• Curcuma

La curcuma contiene il composto antiossidante della curcumina, che sembra aiutare il cervello a sintetizzare l'acido grasso Omega-3 DHA.

• Cioccolato fondente

I flavonoidi nel cioccolato fondente aumentano i livelli di serotonina e aiutano a migliorare il flusso sanguigno al cervello. Quindi alcuni quadrati di cioccolato aumenteranno la tua capacità di far fronte allo stress e all'ansia.

• Yogurt

Gli scienziati collegano sempre più la salute dell'intestino alla salute mentale e lo yogurt è un'ottima fonte di probiotici e batteri sani. Un intestino sano migliora la funzione cerebrale e può aiutarti a sentirti più calmo.

Un pensiero finale

Anche se spesso non esiste una soluzione rapida per i sintomi dell'ansia, ci sono molti modi per trattare la condizione. Il primo passo nella gestione dell'ansia è identificare eventuali fattori scatenanti, per imparare i meccanismi per aiutarti a farcela. Tuttavia, se la tua ansia è così grave da influenzare la tua vita quotidiana, cerca l'aiuto di un medico o di un terapista.


Fonti:

https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/anxiety/symptoms-causes/syc-20350961#:~:text=Anxiety%20disorder%20due%20to%20a,%E2%80%94%20even%20ordinary%2C%20routine%20issues.

https://www.nhs.uk/mental-health/conditions/panic-disorder/

https://www.medicalnewstoday.com/articles/322652




Fiori di Bach Miscela 85 : L'ansia in generale

La Miscela dei Fiori di Bach n°85 aiuta a:

  • Superare le ansie di ogni giorno
  • Evitare gli attacchi di panico
  • Dare fiducia e allontanare paure indefinite
  • Non essere più preoccupate e in ansia per il vostro bambino, il partner, gli amici, ecc
  • Affrontare le sfide e prendere decisioni
Cliccate qui per scoprire come Fiori di Bach Miscela 85 vi può aiutare
Marie Pure

Altri articoli


Sei rimasto bloccato nel passato

Sei rimasto bloccato nel passato?

Ti ritrovi spesso a pensare al passato? Vorresti poter tornare indietro nel tempo, ai giorni passati o a come erano le cose prima che il Covid perturbasse il mondo?

Leggi l'articolo completo qui

Come posso aiutare mio figlio a realizzare i suoi sogni

Come posso aiutare mio figlio a realizzare i suoi sogni?

L'immaginazione dei bambini non conosce limiti e i loro sogni sono un mix di speranze e fantasie, reale e magico, impossibile e realizzabile.

Leggi l'articolo completo qui

Cosa rende così difficile tornare a scuola

Cosa rende così difficile tornare a scuola?

Tornare a scuola durante una pandemia è una nuova esperienza per tutti ed è comprensibile che i bambini si sentano in ansia. Diamo un'occhiata ad alcuni dei problemi che possono presentarsi e a come puoi aiutare tuo figlio a prepararsi per il ritorno in classe.

Leggi l'articolo completo qui

Perché non io

Perché non io?

È naturale confrontare le nostre vite con quelle degli altri: valutare i pro e i contro delle situazioni ci aiuta a prendere decisioni. Ma può verificarsi un aspetto negativo quando scopri che ti confronti costantemente con gli altri, invidiando le loro vite apparentemente perfette e chiedendoti perché loro sono più fortunati, più ricchi e più belli di te.

Leggi l'articolo completo qui

Ti senti triste

Ti senti triste?

Quali sono i motivi per essere di umore triste? E cosa puoi fare per sentirti meglio?

Leggi l'articolo completo qui

La tua ansia è (ir)razionale Scoprilo!

La tua ansia è (ir)razionale? Scoprilo!

Molte persone lottano con i pensieri irrazionali che possono effettivamente peggiorare la loro ansia. Fai il nostro test per scoprire se le tue paure sono irrazionali o no!

Leggi l'articolo completo qui

"Consulenza Fiori Di Bach" diventa "Mariepure"

"Consulenza Fiori Di Bach" diventa "Mariepure"

Dopo 25 anni di Fiori di Bach, ci siamo chiesti se sia il momento giusto per avere un nome tutto nostro. Non siamo cresciuti solo noi, ma anche voi assieme alla fiducia che ci prestate. Per questo vogliamo connetterci col nostro nuovo nome. Questo nome è Mariepure.

Leggi l'articolo completo qui

Imparare a vivere con le proprie ansie e paure

Imparare a vivere con le proprie ansie e paure

Se soffrite di ansia, è importante imparare a conviverci e adottare delle tecniche che vi aiutino a gestire le vostre sensazioni. Leggete qui come.

Leggi l'articolo completo qui

Sei vittima della “musturbation” (senso del dovere)

Sei vittima della “musturbation” (senso del dovere)?

Soffri di un disturbo noto come "musturbation"? Questo termine è stato coniato per la prima volta negli anni '50 dallo psicoterapeuta Albert Ellis e descrive il modo in cui una voce interiore negativa governa le nostre menti e ci colpisce con parole come "devi" e "dovresti".

Leggi l'articolo completo qui

Perché non è mai troppo tardi per cambiare

Perché non è mai troppo tardi per cambiare

La gente pensa: sarà così per sempre. Non sono bravo in questo, sono fatto così. Ecco alcuni motivi per cui non è mai troppo tardi per un cambiamento.

Leggi l'articolo completo qui

I Fiori di Bach non sono medicinali, ma estratti vegetali innocui che vengono utilizzati per sostenere la salute.

© 2024 Mariepure - Webdesign Publi4u

Desideri una consulenza gratuita?

Non sai se i Fiori di Bach ti possono aiutare? Contattami per una consulenza personalizzata, gratuita e senza impegno!

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedi una consulenza senza impegno!

No grazie, preferisco informarmi da solo