6 consigli per non mollare gli allenamenti

6 consigli per non mollare gli allenamenti
6 consigli per non mollare gli allenamenti

Avete deciso qualche mese fa di ricominciare l'attività fisica? E come sta andando adesso? Siete ancora così motivati o avete già deciso di smettere? Niente paura, non siete certo gli unici che hanno temporaneamente abbandonato le loro buone intenzioni di riprendere l'attività fisica.

Perché è così difficile continuare ad allenarsi?

Ci sono molte ragioni per spiegarsi l'intenzione di smettere di allenarsi. Il tempo non aiuta, il troppo lavoro, altri passatempi cui dedicarsi. Alla fine non è così sorprendente che le persone abbiano sempre un buon alibi per abbandonare l'attività fisica così velocemente. Soprattutto quando si comincia ad allenarsi, può essere piuttosto pesante. E' solo dopo un certo tempo che ci si allena che si cominciano a scoprirne i pregi. Spesso, però, la maggior parte delle persone ha già rimesso di nuovo la tuta in armadio.

I consigli per non mollare gli allenamenti

Ecco alcuni consigli per perseverare più facilmente con gli allenamenti.

  1. Cominciare passo dopo passo. La tipica pietra in cui molti atleti principianti inciampano è l'entusiasmo. Da un lato peggiora la sensazione di dolore dopo l'allenamento. Dall'altra può essere pericoloso per gli infortuni. E, soprattutto, c'è il fattore stanchezza che vi spinge poi a smettere presto. Allenarsi con costanza è la soluzione migliore.
     
  2. Scegliere un momento preciso. Se vi allenate ogni giorno nello stesso orario, sapete che in quel momento dovete tenervi liberi. Il momento ideale è diverso per ognuno. Alcune persone preferiscono allenarsi al mattino, mentre altre non ci pensano nemmeno. Alcune scelgono di fare attività fisica dopo il lavoro, mentre altre sprofondano stanche nel divano.
     
  3. Scegliete lo sport più adatto. Cercate di scegliere uno sport che vi piace.
     
  4. Pensate a delle alternative. Magari vi piacciono sport diversi e, dunque, perché non praticarli? Fare cose diverse allontana la possibilità di annoiarsi.
     
  5. Un giorno libero. Dovete dare al vostro corpo la possibilità di riposarsi. Prendersi una giornata libera è sicuramente una buona idea. Cercate di fare comunque sempre del movimento, per tenere lontana la tentazione di mollare.
     
  6. Cercate degli alleati. Allenarsi da soli è sempre più noioso che non farlo in compagnia. Inoltre, allenarsi con qualcuno fornisce maggiori motivazioni per non mollare.

Marie Pure

Altri articoli


goede-voornemens

Un nuovo anno, un nuovo me stesso

Alzi la mano chi non ha mai espresso un buon proposito per il nuovo anno che non ha mai realizzato. 10 consigli per realizzare i propositi per l'anno nuovo!

Leggi l'articolo completo qui

Lasciar andare una guida per i sopravvissuti

Lasciar andare: una guida per i sopravvissuti

Affrontare la perdita di un familiare o di un amico caro è probabilmente una delle sfide più difficili che la vita ci lancia. Quando perdiamo un partner, un genitore, un fratello o una sorella, è probabile che sperimentiamo un dolore intenso.

Leggi l'articolo completo qui

Realtà o finzione È davvero salutare

Realtà o finzione? È davvero salutare?

Ci sono così tanti consigli contraddittori sulla salute là fuori, che tutto diventa confuso. Un anno si dice che il burro fa male e la margarina sia migliore. L'anno successivo è il contrario. Un articolo dice che la corsa provoca tensione alle articolazioni; un altro dice che ti fa bene perché aumenta la forza ossea.

Leggi l'articolo completo qui

Come sapere quando dire di no

Come sapere quando dire di no

Spesso è difficile dire di no, ma alcune persone non riescono a farlo mai! Quindi, come fai a sapere quando dire di no e quando dire di sì?

Leggi l'articolo completo qui

Come impedire che vada tutto storto

Come impedire che vada tutto storto

Pensi sempre che vada sempre tutto storto? Scopri come fermare subito quel rincorrersi di cattivi pensieri. Se pensi positivamente, le cose inizieranno ad apparire positive e alla fine ti sentirai più positivo e ottimista.

Leggi l'articolo completo qui

Sei cose che pensiamo ci renderanno felici, ma che non è vero!

Sei cose che pensiamo ci renderanno felici, ma che non è vero!

Quando pensi alle cose che ti renderanno felice, quali sono le immagini che ti vengono in mente? Ricchezza, bellezza, una casa da sogno, lunghe vacanze, un'auto top di gamma? La felicità non è una costante e quanto ci sentiamo felici dipende dal modo in cui scegliamo di vivere le nostre vite.

Leggi l'articolo completo qui

Resistere a un narcisista patologico

Resistere a un narcisista patologico

Che sia un partner o un coinquilino, una relazione con un narcisista patologico è impegnativa. Ci sono dei modi per affrontarla o è meglio lasciare la relazione?

Leggi l'articolo completo qui

10 consigli per ottenere il meglio da ogni giorno

10 consigli per ottenere il meglio da ogni giorno

Quando siamo bloccati in una routine, i giorni e le notti passano così velocemente che li notiamo a malapena. Ma la vita non è una sceneggiatura!

Leggi l'articolo completo qui

Gli errori di un genitore

Gli errori di un genitore

Possiamo imparare dai nostri errori e sviluppare un legame emotivo più forte e più sano con i nostri figli? Per aiutarti a identificare i tuoi punti deboli, abbiamo raccolto alcuni degli errori più comuni che fanno i genitori. 

Leggi l'articolo completo qui

Etichettiamo le persone troppo velocemente

Etichettiamo le persone troppo velocemente?

Al giorno d'oggi, a volte può sembrare che quasi tutti abbiano un problema di salute mentale o un disturbo dell'apprendimento. Ma siamo troppo veloci a dare delle etichette alle persone o siamo invece più consapevoli di questi problemi? Questo articolo esamina alcuni dei problemi relativi a queste domande delicate.

Leggi l'articolo completo qui

Desideri una consulenza gratuita?

Non sai se i Fiori di Bach ti possono aiutare? Contattami per una consulenza personalizzata, gratuita e senza impegno!

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedi una consulenza senza impegno!

No grazie, preferisco informarmi da solo