Consigli per portare il cane in viaggio e in vacanza

Consigli per portare il cane in viaggio e in vacanza

I nostri cani sono parte della famiglia e così è come dovrebbe essere, quindi cosa succede quando vogliamo andare via? Se state pensando di portare il cane in vacanza con voi, o in qualunque tipo di viaggio in strada, dovete essere il più preparati possibile. Una buona pianificazione preventiva è fondamentale. Abbiamo quindi raccolto 11 suggerimenti che garantiranno sia a voi che a Fido dei momenti belli e più rilassati possibili.

Prima di partire

1. Il vostro cane vuole andare in vacanza?

Questo può sembrare sciocco, ma come si sentirà il vostro cane lontano da casa? Se avete un cane nervoso o un cane anziano che preferisce la propria comodità domestica, può essere gentile assumere un pet sitter o chiedere a un amico di prendersi cura di lui. Se il vostro cane non viaggia bene, non ama il campeggio, o se non sta tranquillo, considerate se sia o meno il caso di portare con voi il vostro animale domestico.

2. Prendete in considerazione quanto sia addestrato

Se il vostro cane è insopportabile o incontrollabile, o se non torna quando lo lasciate libero, allora non sarà molto divertente. Sicuramente non desiderate una situazione imbarazzante o pericolosa. Voi amate il vostro cane, ma questo non significa che anche tutti gli altri faranno. E' auspicabile che il cane sia obbediente e che risponda bene ai vostri comandi.

3. Il vostro cane è ammesso?

La prossima considerazione a cui pensare è sapere se i cani sono ammessi nel luogo dove state andando. Potreste stare in un campeggio o in una casa in cui non sono ammesse determinate razze. C'è un posto dove portarlo a fare i bisogni? Se state andando verso il mare, quali spiagge permettono l'accesso ai cani? Quali attrazioni consentono i cani? Il vostro cane può entrare in ristoranti e pub? Portare il cane con voi può essere molto impegnativo per tutti gli interessati. Non vi sarà permesso lasciare un cane incustodito in una tenda, in una roulotte, in una camera d'albergo o in una casa affittata, quindi pensate a tutto questo in anticipo. Dopo tutto, mangiare una torta da soli su una panchina del parco sotto la pioggia battente ogni notte, potrebbe non essere piacevole.

4. Controllate i veterinari e i canili locali

Si consiglia di prendere in considerazione la possibilità di lasciarlo in una pensione per animali se si desidera essere liberi un giorno o una notte. Trovate un posto vicino a dove state e prenotate in anticipo. Ciò è particolarmente importante durante l'estate e nei fine settimana.

Prendete nota dei veterinari vicini a dove vi troverete. Potreste avere bisogno di far fare una visita al vostro animale domestico. Stampate le istruzioni con il loro numero di contatto di emergenza e mettete tutte le informazioni nel vano porta oggetti. Portate con voi i certificati di vaccinazione del cane, e l'indirizzo e il numero di telefono del vostro veterinario, nel caso in cui dovreste contattare qualcun altro.

5. Assicuratevi che il cane sia ben in salute prima di intraprendere il viaggio

Come proprietario responsabile di un animale domestico, è ragionevole che controlliate che la profilassi sanitaria per il vostro animale sia aggiornata e che vi siate premurati di fargli un trattamento antipulci (tenendo presente la presenza di zecche e parassiti in aree boschive o con erba alta) .Tutti i cani sono tenuti a indossare una targhetta con il nome ed un micro chip. Ed è una idea saggia preoccuparsi anche che la vostra assicurazione per animali sia regolarmente in vigore e copra il luogo in cui state andando.

6. Fare la valigia del cane

Il cane non ha bisogno di molto, ma quello di cui ha bisogno è fondamentale. Fate un elenco e spuntate tutto quello che mettete in valigia.

  • Cibi e ciotole per l'acqua
  • Collare e guinzaglio, e pettorina se ne utilizzate una. Medaglietta con la sua identità.
  • Lettino e coperte
  • Asciugamani
  • Palette e sacchettini igienici per cani (assicuratevi di averne in ogni borsa e valigia!)
  • Shampoo
  • Medicinali, se necessari
  • Giocattoli, soprattutto se al vostro cane piace masticare
  • Foto del vostro cane nel caso in cui lo perdiate
  • Cibi per cani (cercate di non cambiargli la dieta mentre siete via altrimenti rischiate di farlo stare male e con lo stomaco sconvolto)
  • Trattamenti
  • Acqua

7. Controllate che al vostro cane piaccia viaggiare in auto

Se il vostro cane non ha mai viaggiato in auto, come fate a sapere se sarà in grado di farlo? Alcuni cani possono ammalarsi a causa dell'automobile o diventare ansiosi. Per quanto possibile, fate dei viaggi di prova con il vostro cane per provare la sua reazione. Create un posto confortevole in macchina e assicuratevi che sia sicuro - in una apposita cuccia o con un'imbracatura per animali. È importante che non disturbi mai il conducente. Una volta che siete in viaggio, dovrete fermarvi ogni tanto per permettergli di fare le sue cose, sgranchirsi e bere.

Se il vostro cane soffre di mal d'auto, evitate di dargli da mangiare nelle ore precedenti al viaggio. Se il vostro cane è ansioso, potreste chiedere al vostro veterinario qualche sedativo.

Se, invece, preferite un prodotto naturale che aiuta a calmare il vostro cane durante i viaggi in automobile, allora i Fiori di Bach sono ciò che fa per voi. La miscela 105 di Fiori di Bach aiuta il vostro cane a stare calmo e a non agitarsi troppo.

Una volta arrivati

8. Fatelo familiarizzare con l'ambiente

Quando arrivate a destinazione, fate fare una camminata al vostro animale domestico in modo che possa familiarizzare con la sua casa temporanea. Ci saranno molti odori emozionanti, quindi siate pazienti. Non lasciate il cane da solo - neanche per svuotare l'auto - fino a quando non sarà calmo e felice. Avrà paura se lo lasciate in un luogo che non conosce.

9. Riprendere la routine

La maggior parte dei cani ama la routine. Sanno quando mangiano, quando ricevono i loro trattamenti, quando dovrebbero essere portati a camminare o quando possono uscire in giardino. Per quanto possibile, mantenete la routine. Inoltre, portandogli la sua cuccia e le sue coperte lo aiuterete a capire che non è tutto cambiato improvvisamente.

10. Non vi è permesso rilassarvi

Il pericolo di rilassarvi mentre siete in vacanza è che abbassiate la guardia. Così accadono gli incidenti. Rimanete vigili sulla sicurezza del vostro cane. Non conoscete bene l'area in cui state, dunque fate in modo di essere cauti. Le strade sono diverse, ci potrebbero essere scogliere o pendii che non conoscete, o animali al pascolo che il vostro cane non ha mai incontrato prima. Siate consapevoli del codice della vita fuori città e seguitelo.

11. Acqua, acqua ovunque

Sarete stupiti di quanto il vostro cane ha bisogno di bere mentre siete in viaggio. Portate ovunque l'acqua per il vostro cane e una ciotola da viaggio. Non lasciate mai il cane in macchina. Anche se il tempo non è così bello, l'auto può comunque riscaldarsi presto e far stare male il cane. Le tendine per i finestrini dell'auto sono una buona idea durante il viaggio, ma non aiuteranno se fuori c'è il sole e l'auto è parcheggiata.

Se siete ben preparati e metterete il cane al centro di tutto quello che fate mentre siete in vacanza, sarete felici. State al sicuro e divertitevi!

Condividi

Altri articoli


verleden-loslaten

Come dimenticare il passato in 5 passi

I cattivi ricordi del passato possono avere un forte impatti sulla nostra vita, non solo per il nostro umore, ma anche per il nostro benessere.

Leggi l'articolo completo qui

goede-voornemens

Un nuovo anno, un nuovo me stesso

Alzi la mano chi non ha mai espresso un buon proposito per il nuovo anno che non ha mai realizzato. 10 consigli per realizzare i propositi per l'anno nuovo!

Leggi l'articolo completo qui

Cosa fare quando il bambino non vuole tornare a scuola

Cosa fare quando il bambino non vuole tornare a scuola?

Cosa fare quando il bambino non vuole tornare a scuola? Ecco i nostri suggerimenti per aiutarvi quando il bambino esprime il suo rifiuto ad andare a scuola.

Leggi l'articolo completo qui

Come affrontare l'ora legale

Come affrontare l'ora legale

Avete dei problemi ad adattarvi all'ora legale? In questo articolo i nostri consigli per affrontare l'ora legale senza problemi e pieni di energia!
Leggi l'articolo completo qui

avete mai pensato allo yoga

Avete mai pensato allo yoga? I vantaggi di praticare lo yoga

Avete mai pensato allo yoga? Ci sono molti vantaggi nel praticare lo yoga. È una pratica olistica che aiuta fisicamente, emotivamente e mentalmente.

Leggi l'articolo completo qui

Essere felici

Scegli la tua felicità!

Tutti lottano per essere felici, purtroppo molte persone non vi riescono e vivono un'esistenza senza felicità. Molti prendono la vita così com'è e pensano che non si possano fare niente per migliorarla.

Leggi l'articolo completo qui

Avocado

6 cibi che limitano l'ansia

Questi 6 cibi contengono sostanze che limitano le vostre ansie. Volete saperne di più? Cliccate qui per leggere l'intero articolo.

Leggi l'articolo completo qui

6 consigli per non mollare gli allenamenti

6 consigli per non mollare gli allenamenti

Ci sono molte ragioni per spiegarsi l'intenzione di smettere di allenarsi. Ecco alcuni consigli per perseverare più facilmente con gli allenamenti.

Leggi l'articolo completo qui

"Consulenza Fiori Di Bach" diventa "Mariepure"

"Consulenza Fiori Di Bach" diventa "Mariepure"

Dopo 25 anni di Fiori di Bach, ci siamo chiesti se sia il momento giusto per avere un nome tutto nostro. Non siamo cresciuti solo noi, ma anche voi assieme alla fiducia che ci prestate. Per questo vogliamo connetterci col nostro nuovo nome. Questo nome è Mariepure.

Leggi l'articolo completo qui

Consigli per la paura dei cani dei botti di Capodanno

Consigli per la paura dei cani dei botti di Capodanno

 Con il Natale che si avvicina, il Capodanno è alle porte. Se il vostro cane è terrorizzato dai fuochi d'artificio della mezzanotte, ci sono alcune cose che potete fare per ridurre al minimo il suo disagio.

Leggi l'articolo completo qui

Una consulenza gratuita per il vostro problema?

Non siete sicuri che i Fiori di Bach vi possono aiutare? Contattate Tom per una consulenza gratuita.

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedete una consulenza senza impegno

No grazie, voglio informarmi da solo