Consulenza Fiori di Bach

Come affrontare l'ora legale

Come affrontare l'ora legale

Il problema con l'ora legale è che, mentre il nostro cervello capisce che l'orario è cambiato, l'orologio interno del corpo non è preparato. Alcune persone sono eccessivamente sensibili al cambiamento dell'orario e l'adattamento può richiedere giorni, se non settimane, per tornare a sentirsi di nuovo bene, mentre altre persone a malapena lo notano.

In autunno, quando si sposano gli orologi, si può godere di un'ora in più di sonno, ma il corpo richiede la "sua" cena un'ora prima di quanto l'orologio dice. Quando si spostano in avanti gli orologi in primavera, invece, si perde un'ora di sonno, e quindi il ritmo del sonno può essere disturbato e questo può influenzare la qualità del riposo per diversi giorni. Andare a letto "prima" può significare avere delle difficoltà ad addormentarsi e un aumento delle ore di veglia durante la prima parte della notte.

Quindi, come si fa ad affrontare l'ora legale?

1. Preparatevi in anticipo

In vista del cambio di orario, modificate il momento di andare a letto e l'allarme al mattino, di dieci minuti ogni giorno per sei giorni. Quando arriverà la domenica, sarà un gioco da ragazzi! Potete inoltre cambiare anche le ore dei pasti.

2. Aumentate la quantità di esercizio fisico

Dal momento che l'esercizio fisico aiuta il rilascio della serotonina - una sostanza chimica che fa stare bene il cervello e che aiuta il nostro corpo a regolare il tempo - fare un po' più di movimento non può che aiutare. Ancora meglio, se potete allenarvi all'aperto, e durante la prima parte della giornata, ne noterete i benefici.

3. Riposini

Se siete disperati, un pisolino può aiutarvi, ma fate attenzione. Il riposo pomeridiano può influenzare la qualità del sonno notturno, e un riposo lungo vi può far sentire peggio. E' probabilmente meglio andare a fare una passeggiata nel vicinato!

4. Evitate gli stimolanti

Evitate tutto ciò che in genere stimola, come ad esempio alcool, caffeina, nicotina, ecc. Prima di dormire, provate qualche tisana, o la meditazione, o un bagno caldo, vi aiuteranno a rilassarvi. Cercate di fare il vostro pasto serale abbastanza presto in modo da avere il tempo di digerire.

5. È dura svegliarsi?

Aprite le tende o le persiane non appena suona la sveglia in modo che il vostro corpo reagisca alla luce. La ricerca ha dimostrato l'importanza della luce e dell'oscurità in relazione ai nostri ritmi circadiani. Passate del tempo all'aperto durante il giorno, per quanto possibile, e abbassate le luci la sera, in questo modo il corpo sa quando deve stare sveglio e quando deve dormire.

6. Create un ambiente confortevole per il sonno

La vostra camera da letto è la stanza più importante della casa e dovrebbe essere confortevole. Desiderate addormentarvi facilmente, dormire profondamente e riposare bene? L'igiene di base del sonno significa controllare ciò che si mangia e si beve (come sopra), fare esercizio, e creare dei rituali calmanti prima di coricarvi - come la lettura o l'ascolto di musica rilassante.Potete utilizzare tappi per le orecchie e mascherine per gli occhi laddove lo ritenete necessario.

7. Evitate gli schermi

State lontano dalla TV, dagli schermi di computer o telefoni cellulari nelle ora precedenti al coricarvi. La luce disturba il processo del vostro corpo verso il sonno.

Non è tutto negativo

L'ora legale ha un sacco di vantaggi. Ci dà un'ora in più di luce la sera che significa che si riesce a trascorrere del tempo fuori dopo il lavoro. Ci permette di godere di una maggiore esposizione al sole (prima che faccia troppo caldo), che aumenta i nostri livelli di vitamina D. Risparmiamo energia a casa, e ci sentiamo in generale più energici, con voglia di uscire e di fare cose. Approfittatene! Che l'inverno tornerà abbastanza presto...

Realizzato da Tom Vermeersch ()

Tom Vermeersch

Tom Vermeersch è psicologo certificato ed esperto di Fiori di Bach con oltre 30 anni di esperienza.

Altri articoli

Come giudicare meno gli altri (e te stesso!)

Senti di criticare e giudicare sempre tutti, incluso te stesso? Ti senti male dopo? Di certo non sei il solo! Continua a leggere per scoprire come puoi giudicare meno e iniziare ad accettare le cose per come sono.

12 semplici modi per piacere agli altri

Hai mai notato che alcune persone risultano subito simpatiche? Molte persone credono di dover piacere alle persone solo per i tratti naturali con cui sono nate: bell'aspetto, talento e socievolezza. Ma questa è un'idea sbagliata. Fare in modo che le persone ti apprezzino è sotto il tuo controllo, e ha a che fare con la fiducia in te stesso, la conoscenza di te stesso e l'essere emotivamente intelligente. Ecco cosa fare per essere più simpatici.

Sei cose che pensiamo ci renderanno felici, ma che non è vero!

Quando pensi alle cose che ti renderanno felice, quali sono le immagini che ti vengono in mente? Ricchezza, bellezza, una casa da sogno, lunghe vacanze, un'auto top di gamma? La felicità non è una costante e quanto ci sentiamo felici dipende dal modo in cui scegliamo di vivere le nostre vite.

Sei abbastanza resiliente? Fai il nostro quiz!

Hai abbastanza resilienza per affrontare il mondo là fuori? Fai il nostro quiz per scoprire quanto sei resiliente e scopri i suggerimenti su come costruire la tua resilienza mentale.

Rendiamo il 2021 migliore del 2020

Per molte persone, il 2020 è stato uno degli anni peggiori che possano ricordare. La pandemia COVID -19 e i disordini sociali hanno cambiato le nostre vite in modi che un anno fa non avremmo creduto possibile. E quando arriverà il gennaio 2021, probabilmente dovremo ancora affrontare molte sfide. Il 2021 potrà essere un anno migliore?

Ti aspetti troppo dagli altri?

Ti aspetti dagli altri più di quanto sono disposti a dare? Segnali che potresti chiedere troppo. Come rompere lo schema?

Segni di depressione sotto traccia

Non è sempre ovvio quando qualcuno sta vivendo una depressione. Alcune persone con la depressione mascherano i loro sintomi, nascondendo i sentimenti dietro un sorriso per convincere gli altri che sono felici.

Come posso aiutare mio figlio a realizzare i suoi sogni?

L'immaginazione dei bambini non conosce limiti e i loro sogni sono un mix di speranze e fantasie, reale e magico, impossibile e realizzabile.

6 consigli per non mollare gli allenamenti

Ci sono molte ragioni per spiegarsi l'intenzione di smettere di allenarsi. Ecco alcuni consigli per perseverare più facilmente con gli allenamenti.

Sei bloccato dall’abitudine?

È difficile notare quando siamo intrappolati in una routine familiare. Fai il nostro quiz per scoprire se sei bloccato dall’abitudine e cosa puoi fare per reagire.

Come affrontare l'ora legale

Come affrontare l'ora legale
Come affrontare l'ora legale

Il problema con l'ora legale è che, mentre il nostro cervello capisce che l'orario è cambiato, l'orologio interno del corpo non è preparato. Alcune persone sono eccessivamente sensibili al cambiamento dell'orario e l'adattamento può richiedere giorni, se non settimane, per tornare a sentirsi di nuovo bene, mentre altre persone a malapena lo notano.

In autunno, quando si sposano gli orologi, si può godere di un'ora in più di sonno, ma il corpo richiede la "sua" cena un'ora prima di quanto l'orologio dice. Quando si spostano in avanti gli orologi in primavera, invece, si perde un'ora di sonno, e quindi il ritmo del sonno può essere disturbato e questo può influenzare la qualità del riposo per diversi giorni. Andare a letto "prima" può significare avere delle difficoltà ad addormentarsi e un aumento delle ore di veglia durante la prima parte della notte.

Quindi, come si fa ad affrontare l'ora legale?

1. Preparatevi in anticipo

In vista del cambio di orario, modificate il momento di andare a letto e l'allarme al mattino, di dieci minuti ogni giorno per sei giorni. Quando arriverà la domenica, sarà un gioco da ragazzi! Potete inoltre cambiare anche le ore dei pasti.

2. Aumentate la quantità di esercizio fisico

Dal momento che l'esercizio fisico aiuta il rilascio della serotonina - una sostanza chimica che fa stare bene il cervello e che aiuta il nostro corpo a regolare il tempo - fare un po' più di movimento non può che aiutare. Ancora meglio, se potete allenarvi all'aperto, e durante la prima parte della giornata, ne noterete i benefici.

3. Riposini

Se siete disperati, un pisolino può aiutarvi, ma fate attenzione. Il riposo pomeridiano può influenzare la qualità del sonno notturno, e un riposo lungo vi può far sentire peggio. E' probabilmente meglio andare a fare una passeggiata nel vicinato!

4. Evitate gli stimolanti

Evitate tutto ciò che in genere stimola, come ad esempio alcool, caffeina, nicotina, ecc. Prima di dormire, provate qualche tisana, o la meditazione, o un bagno caldo, vi aiuteranno a rilassarvi. Cercate di fare il vostro pasto serale abbastanza presto in modo da avere il tempo di digerire.

5. È dura svegliarsi?

Aprite le tende o le persiane non appena suona la sveglia in modo che il vostro corpo reagisca alla luce. La ricerca ha dimostrato l'importanza della luce e dell'oscurità in relazione ai nostri ritmi circadiani. Passate del tempo all'aperto durante il giorno, per quanto possibile, e abbassate le luci la sera, in questo modo il corpo sa quando deve stare sveglio e quando deve dormire.

6. Create un ambiente confortevole per il sonno

La vostra camera da letto è la stanza più importante della casa e dovrebbe essere confortevole. Desiderate addormentarvi facilmente, dormire profondamente e riposare bene? L'igiene di base del sonno significa controllare ciò che si mangia e si beve (come sopra), fare esercizio, e creare dei rituali calmanti prima di coricarvi - come la lettura o l'ascolto di musica rilassante.Potete utilizzare tappi per le orecchie e mascherine per gli occhi laddove lo ritenete necessario.

7. Evitate gli schermi

State lontano dalla TV, dagli schermi di computer o telefoni cellulari nelle ora precedenti al coricarvi. La luce disturba il processo del vostro corpo verso il sonno.

Non è tutto negativo

L'ora legale ha un sacco di vantaggi. Ci dà un'ora in più di luce la sera che significa che si riesce a trascorrere del tempo fuori dopo il lavoro. Ci permette di godere di una maggiore esposizione al sole (prima che faccia troppo caldo), che aumenta i nostri livelli di vitamina D. Risparmiamo energia a casa, e ci sentiamo in generale più energici, con voglia di uscire e di fare cose. Approfittatene! Che l'inverno tornerà abbastanza presto...


Marie Pure

Altri articoli


Come giudicare meno gli altri (e te stesso!)

Come giudicare meno gli altri (e te stesso!)

Senti di criticare e giudicare sempre tutti, incluso te stesso? Ti senti male dopo? Di certo non sei il solo! Continua a leggere per scoprire come puoi giudicare meno e iniziare ad accettare le cose per come sono.

Leggi l'articolo completo qui

12 semplici modi per piacere agli altri

12 semplici modi per piacere agli altri

Hai mai notato che alcune persone risultano subito simpatiche? Molte persone credono di dover piacere alle persone solo per i tratti naturali con cui sono nate: bell'aspetto, talento e socievolezza. Ma questa è un'idea sbagliata. Fare in modo che le persone ti apprezzino è sotto il tuo controllo, e ha a che fare con la fiducia in te stesso, la conoscenza di te stesso e l'essere emotivamente intelligente. Ecco cosa fare per essere più simpatici.

Leggi l'articolo completo qui

Sei cose che pensiamo ci renderanno felici, ma che non è vero!

Sei cose che pensiamo ci renderanno felici, ma che non è vero!

Quando pensi alle cose che ti renderanno felice, quali sono le immagini che ti vengono in mente? Ricchezza, bellezza, una casa da sogno, lunghe vacanze, un'auto top di gamma? La felicità non è una costante e quanto ci sentiamo felici dipende dal modo in cui scegliamo di vivere le nostre vite.

Leggi l'articolo completo qui

Sei abbastanza resiliente Fai il nostro quiz!

Sei abbastanza resiliente? Fai il nostro quiz!

Hai abbastanza resilienza per affrontare il mondo là fuori? Fai il nostro quiz per scoprire quanto sei resiliente e scopri i suggerimenti su come costruire la tua resilienza mentale.

Leggi l'articolo completo qui

Rendiamo il 2021 migliore del 2020

Rendiamo il 2021 migliore del 2020

Per molte persone, il 2020 è stato uno degli anni peggiori che possano ricordare. La pandemia COVID -19 e i disordini sociali hanno cambiato le nostre vite in modi che un anno fa non avremmo creduto possibile. E quando arriverà il gennaio 2021, probabilmente dovremo ancora affrontare molte sfide. Il 2021 potrà essere un anno migliore?

Leggi l'articolo completo qui

Ti aspetti troppo dagli altri

Ti aspetti troppo dagli altri?

Ti aspetti dagli altri più di quanto sono disposti a dare? Segnali che potresti chiedere troppo. Come rompere lo schema?

Leggi l'articolo completo qui

Segni di depressione sotto traccia

Segni di depressione sotto traccia

Non è sempre ovvio quando qualcuno sta vivendo una depressione. Alcune persone con la depressione mascherano i loro sintomi, nascondendo i sentimenti dietro un sorriso per convincere gli altri che sono felici.

Leggi l'articolo completo qui

Come posso aiutare mio figlio a realizzare i suoi sogni

Come posso aiutare mio figlio a realizzare i suoi sogni?

L'immaginazione dei bambini non conosce limiti e i loro sogni sono un mix di speranze e fantasie, reale e magico, impossibile e realizzabile.

Leggi l'articolo completo qui

6 consigli per non mollare gli allenamenti

6 consigli per non mollare gli allenamenti

Ci sono molte ragioni per spiegarsi l'intenzione di smettere di allenarsi. Ecco alcuni consigli per perseverare più facilmente con gli allenamenti.

Leggi l'articolo completo qui

Sei bloccato dall’abitudine

Sei bloccato dall’abitudine?

È difficile notare quando siamo intrappolati in una routine familiare. Fai il nostro quiz per scoprire se sei bloccato dall’abitudine e cosa puoi fare per reagire.

Leggi l'articolo completo qui

I Fiori di Bach non sono medicinali, ma estratti vegetali innocui che vengono utilizzati per sostenere la salute.

© 2024 Mariepure - Webdesign Publi4u

Desideri una consulenza gratuita?

Non sai se i Fiori di Bach ti possono aiutare? Contattami per una consulenza personalizzata, gratuita e senza impegno!

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedi una consulenza senza impegno!

No grazie, preferisco informarmi da solo