5 motivi per cui non stai perdendo peso

5 motivi per cui non stai perdendo peso
5 motivi per cui non stai perdendo peso

Perdere peso in modo sano non avviene dall'oggi al domani. Se cerchi di perdere peso troppo velocemente, è molto probabile che lo riprenda di nuovo non appena torni alla tua dieta abituale. La miscela di Fiori di Bach 51 può supportarti nel tuo percorso di dimagrimento, aiutandoti a cambiare le tue abitudini alimentari, ad essere paziente e a perseverare.

Sebbene la perdita di peso dovrebbe essere sempre un processo graduale, potrebbero esserci diverse ragioni per cui non stai perdendo i chili così velocemente come vorresti. Quindi, se stai cercando dei risultati più rapidi, vale la pena considerare i seguenti motivi per cui non dimagrisci:

Fiori di Bach Miscela 51: Dimagrire

La Miscela n° 51 dei Fiori di Bach aiuta a:

  • Cambiare abitudini alimentari
  • Avere auto-controllo nei momenti difficili
  • Non mollare quando le cose sembrano non andare bene
  • Avere pazienza quando non si vede un risultato immediato
  • Non sentirsi in colpa in caso di cedimento
Cliccate qui per scoprire come Fiori di Bach Miscela 51 vi può aiutare

1. Sei stressato

Lo stress è legato sia all'aumento di peso che all'incapacità di perdere quei chili in eccesso. Livelli elevati di stress possono influenzare la tua dieta per perdere peso in diversi modi:

• Voglie

Lo stress ti rende più propenso a desiderare dei cibi confortanti ad alto contenuto di grassi e zuccheri.

• Alti livelli di cortisolo

Quando si sperimenta troppo stress, il corpo risponde producendo più cortisolo. Questo ormone non solo aumenta l'appetito, ma incoraggia anche il corpo a immagazzinare il grasso intorno all'addome.

• Mancanza di esercizio

Quando ti senti stanco, stressato o depresso, è più probabile che salti il ​​tuo allenamento regolare.

Se ti senti stressato, la Miscela di Fiori di Bach 71 può aiutarti a sentirti più calmo e rilassato. Assicurati di fare delle pause regolari durante la giornata. Ad esempio, fai una passeggiata o prova a fare degli esercizi di rilassamento come la respirazione profonda.

2. Non dormi abbastanza

La privazione del sonno ti colpisce sia fisicamente che mentalmente. Non dormire a sufficienza può farti sentire irritabile, triste e confuso, ed è probabile che tu abbia più voglia di mangiare una barretta di cioccolato o una pizza invece di frutta o verdura. Potresti avere fame anche se non sei affamato veramente. Questo perché la perdita di sonno influisce sulla secrezione del cortisolo, l'ormone che regola l'appetito. E quando sei stanco, potresti non esercitarti o muoverti molto, e quindi consumi meno calorie.

Per migliorare il tuo sonno, prova ad andare a letto e ad alzarti alla stessa ora ogni giorno (niente trucchi nel fine settimana!). Assicurati che la tua camera da letto sia silenziosa, buia e con una temperatura confortevole ed evita gli schermi per un'ora o due prima di coricarti.

3. Stai mangiando troppo

Potrebbe sembrare ovvio, ma un fattore cruciale in un regime di perdita di peso è il concetto di apporto calorico rispetto al dispendio. Per perdere peso, l'obiettivo è bruciare più calorie di quelle che mangi in modo da creare un deficit energetico. Il corpo quindi fornisce l'energia di cui ha bisogno bruciando il grasso immagazzinato, con conseguente perdita di peso.

Per mantenere un peso sano, gli uomini hanno bisogno di circa 2.500 calorie al giorno e le donne di circa 2.000. Quindi, se consumi meno calorie, dovresti perdere peso. Ma molti di noi sottovalutano il numero di calorie contenute nel cibo e sono anche troppo generosi con le porzioni. Usa un calcolatore di calorie online e pesa il tuo cibo per ottenere un quadro preciso di quante calorie stai realmente consumando.

4. Non stai tenendo un diario alimentare

La ricerca ha dimostrato che le persone che tengono un diario alimentare hanno maggiori probabilità di perseverare con la loro dieta dimagrante e sono anche più propense a mantenere la perdita di peso dopo aver raggiunto il loro obiettivo. Puoi annotare tutto ciò che mangi e calcolare il contenuto calorico, oppure puoi utilizzare un'app per registrare l'assunzione di cibo.

Prova a tenere un diario alimentare per una settimana e vedi se monitorare più da vicino l'assunzione di cibo darà il via alla tua perdita di peso. Sarai anche in grado di individuare qualche "vittoria facile": i cibi ricchi di calorie che puoi sostituire con delle alternative più sane.

5. Non ti alleni abbastanza

Affinché l'esercizio fisico abbia un impatto sulla tua perdita di peso, dovresti essere moderatamente attivo per circa un'ora o un'ora e mezza ogni giorno - trenta minuti per gli allenamenti HIIT (High Intensity Interval Training). Se non puoi esercitarti così tanto o non vuoi farlo, potresti dover accettare che la tua perdita di peso sarà più lenta.

Fare più esercizio fisico non deve comportare l'andare in palestra: sii più attivo, meno sedentario e cammina di più. Anche le faccende domestiche e il giardinaggio possono aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo di perdita di peso.

Un pensiero finale: hai delle aspettative irrealistiche?

Hai un'idea irrealistica di quale dovrebbe essere il tuo peso ideale? Se il tuo BMI (indice di massa corporea) rientra nell'intervallo corretto e stai solo cercando di perdere peso per migliorare il tuo aspetto, potrebbe essere il motivo per cui la tua perdita di peso è lenta.

Se desideri perdere peso per ridurre il rischio di malattie come malattie cardiache, ictus o artrite, parla con il tuo medico per scoprire quale dovrebbe essere il tuo peso target. Ma ricorda che i corpi non sono tutti uguali e ciò che è possibile per una persona non è sempre realizzabile per gli altri.

Se il tuo peso attuale è salutare per te, potrebbe essere meglio apprezzare il tuo corpo e concentrarti sull'essere felice per come sei.


Fonti:

https://www.nhs.uk/live-well/eat-well/cut-down-on-your-calories/#:~:text=An%20important%20part%20of%20a,a%20day%20(8%2C400kJ)

https://www.webmd.com/diet/features/stress-weight-gain#:~:text=Levels%20of%20%22the%20stress%20hormone,you%20crave%20sugary%2C%20fatty%20foods


Marie Pure

Altri articoli


Ti senti triste

Ti senti triste?

Quali sono i motivi per essere di umore triste? E cosa puoi fare per sentirti meglio?

Leggi l'articolo completo qui

Sei bloccato dall’abitudine

Sei bloccato dall’abitudine?

È difficile notare quando siamo intrappolati in una routine familiare. Fai il nostro quiz per scoprire se sei bloccato dall’abitudine e cosa puoi fare per reagire.

Leggi l'articolo completo qui

Sei vittima della “musturbation” (senso del dovere)

Sei vittima della “musturbation” (senso del dovere)?

Soffri di un disturbo noto come "musturbation"? Questo termine è stato coniato per la prima volta negli anni '50 dallo psicoterapeuta Albert Ellis e descrive il modo in cui una voce interiore negativa governa le nostre menti e ci colpisce con parole come "devi" e "dovresti".

Leggi l'articolo completo qui

Il mondo come lo conoscevamo è finito

Il mondo come lo conoscevamo è finito?

Dallo scoppio della pandemia COVID-19, i governi di tutto il mondo hanno adottato misure senza precedenti per fermare la diffusione del coronavirus. I rapidi cambiamenti che abbiamo visto hanno avuto un impatto su quasi ogni aspetto della nostra vita.

Leggi l'articolo completo qui

Semplici consigli per non aver paura del futuro

Semplici consigli per non aver paura del futuro

Nessuno sa cosa riserva il futuro, quindi non sprecare tempo ed energie a preoccuparti. Leggi i nostri suggerimenti e scopri come smettere di avere paura!

Leggi l'articolo completo qui

Nascondere una depressione scopri se tu stesso o qualcuno che conosci lo sta facendo

Nascondere una depressione: scopri se tu stesso o qualcuno che conosci lo sta facendo

Non è sempre facile capire se qualcuno soffre di depressione. Mentre alcuni segni come tristezza, pessimismo e emarginazione sociale sono facili da riconoscere, altri sintomi possono essere meno evidenti. E alcune persone sono molto brave a nascondere la loro depressione , anche a se stesse!

Leggi l'articolo completo qui

Come sapere quando dire di no

Come sapere quando dire di no

Spesso è difficile dire di no, ma alcune persone non riescono a farlo mai! Quindi, come fai a sapere quando dire di no e quando dire di sì?

Leggi l'articolo completo qui

goede-voornemens

Un nuovo anno, un nuovo me stesso

Alzi la mano chi non ha mai espresso un buon proposito per il nuovo anno che non ha mai realizzato. 10 consigli per realizzare i propositi per l'anno nuovo!

Leggi l'articolo completo qui

Depressione non è solo una parola di fantasia per sentirsi un po' giù

Depressione non è solo una parola di fantasia per sentirsi un po' giù?

Problemi di salute mentale come depressione e ansia colpiscono circa 1 persona su 6 ad un certo punto della loro vita. Nonostante sia un problema così comune, molti malati aspettano mesi o addirittura anni prima di cercare aiuto.

Leggi l'articolo completo qui

Come individuare i comportamenti tossici

Come individuare i comportamenti tossici

Oggigiorno si legge la parola "tossico" ovunque, ma cosa significa veramente? Quasi sicuramente ti sei imbattuto in qualcuno che potrebbe corrispondere alla descrizione. Trattare con personalità difficili può essere impegnativo ed emotivamente estenuante, per non dire altro.

Leggi l'articolo completo qui

Desideri una consulenza gratuita?

Non sai se i Fiori di Bach ti possono aiutare? Contattami per una consulenza personalizzata, gratuita e senza impegno!

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedi una consulenza senza impegno!

No grazie, preferisco informarmi da solo