Non mangiare questi cibi se vuoi essere felice!

Non mangiare questi cibi se vuoi essere felice!
Non mangiare questi cibi se vuoi essere felice!

Hai mai notato che ti senti infelice e triste dopo aver mangiato certe tipologie di cibo? Potrebbe non essere solo la tua immaginazione!

La ricerca suggerisce che una dieta a base di cereali integrali, proteine ​​magre e molta frutta e verdura migliora l'umore e aiuta a evitare la depressione. E sembra esserci un legame tra mangiare il cibo "spazzatura" o cibi molto elaborati e sentirsi tristi.

Ma stanno emergendo prove intriganti che per alcune persone certi cibi specifici possono influire sul loro benessere mentale. Quindi quali sono gli alimenti da evitare e quali invece dovresti mangiare per migliorare il tuo umore?

Quali cibi possono renderti triste?

Alimenti trasformati

Molte persone notano che il loro umore migliora quando eliminano i cibi trasformati. Poiché ci sono così tanti ingredienti diversi negli alimenti trasformati, è difficile identificare quali influenzano il tuo umore.

I grassi trans, a volte noti come oli parzialmente idrogenati, sono in cima alla lista degli ingredienti sospetti. Si trovano in alcuni biscotti, pasticcini e torte. Si ritiene che anche gli emulsionanti inclusi in alcuni prodotti trasformati abbiano un effetto dannoso sull'intestino.

Evitare cibi molto elaborati e mangiare più cibi integrali migliorerà la salute dell'intestino; il tuo intestino a volte è soprannominato il tuo secondo cervello e una buona salute intestinale è collegata a una buona salute mentale. Quindi, se ti senti giù, il solo eliminare gli alimenti trasformati potrebbe aiutarti a sentirti più felice.

Zucchero

Quando mangiamo zucchero regolarmente, il nostro rivestimento intestinale può essere danneggiato e diventare "colante", consentendo ad alcune molecole di passare attraverso le pareti dell'intestino nel sangue. Ciò causa infiammazione nel corpo. Sebbene gli scienziati non comprendano ancora appieno il collegamento, l'infiammazione aumenta il rischio di depressione.

Spesso ci rivolgiamo a cibi dolci e zuccherini quando ci sentiamo giù o abbiamo bisogno di un rapido rimedio. Ma l'energia immediata fornita dallo zucchero non dura a lungo e, poche ore dopo, ti ritrovi al punto di partenza. I livelli di zucchero nel sangue sia bassi che alti possono avere un impatto negativo sul tuo umore. Quindi, se ti senti spesso stanco e "arrabbiato", prova a fare pasti più piccoli più frequentemente durante il giorno e riduci lo zucchero che consumi.

MSG - Glutammato

Molte persone riferiscono di soffrire di sintomi che vanno dal mal di testa ai brutti sogni fino ad eruzioni cutanee dopo aver mangiato cibi contenenti glutammato monosodico o un esaltatore di sapidità. Tuttavia, i test scientifici non hanno scoperto alcuna prova a sostegno di queste convinzioni.

È impossibile escludere la sensibilità al glutammato monosodico in alcune persone. Tuttavia, questi sintomi potrebbero essere ugualmente causati da altri ingredienti nel piatto, come spezie, alti livelli di grassi o semplicemente perché hai mangiato una porzione troppo generosa. Quando il tuo istinto è infelice perché hai esagerato, te lo fa sapere!

Glutine

Le persone celiache sono intolleranti al glutine, una sostanza presente nel pane, nei dolci e in una miriade di altri prodotti contenenti farina di frumento. Se mangiano cibi contenenti glutine, rischiano sintomi come nausea, diarrea, stanchezza e dolore. Mentre circa 1 persona su 70 è celiaca, molte credono di essere sensibili al glutine senza alcuna diagnosi.

Dicono che il glutine le fa stare male sia fisicamente che mentalmente, provocando ansia, cattivo umore e depressione. Ma finora, ci sono poche prove scientifiche a sostegno della convinzione che il glutine possa causare malessere ai non celiaci. Se le persone si sentono meglio dopo aver evitato il glutine, potrebbe essere che abbiano semplicemente sostituito i prodotti trasformati con dei cibi più sani e in generale abbiano adottato uno stile di vita più sano.

Quali cibi dovresti mangiare per essere più felice?

Ora che sai quali cibi potrebbero farti sentire triste, è bene sapere che ci sono molti cibi da mangiare che ti aiuteranno a risollevare il tuo umore. I seguenti alimenti sono ricchi di sostanze nutritive che aumentano la produzione da parte del corpo degli "ormoni della felicità": dopamina e serotonina.

Cioccolato

Il potere di potenziamento dell'umore del cioccolato sta nella feniletilamina, la sostanza chimica responsabile di quella sensazione tipica del camminare con la testa nell'aria che si prova quando si è innamorati. Contiene anche il triptofano, una sostanza che innesca la produzione di serotonina da parte del corpo. Il cioccolato fondente è più nutriente del cioccolato al latte in quanto contiene altri minerali preziosi come magnesio, potassio e zinco. Non esagerare però, mangiane solo pochi quadretti al giorno!

Altri cibi tra cui puoi scegliere:

  • Tacchino - carne a basso contenuto di grassi che contiene alti livelli di triptofano
  • Uova - I tuorli d'uovo contengono triptofano, tirosina, colina, biotina e acidi grassi omega-3
  • Gli ananas sono ricchi di serotonina. I pomodori sono un'altra ottima scelta: il loro contenuto di serotonina aumenta man mano che maturano, quindi scegli dei pomodori belli rossi.
  • Formaggio - un altro alimento delizioso con un alto contenuto di triptofano.
  • Soia: la scelta perfetta per vegani e vegetariani. Il tofu e altri prodotti a base di soia sono ottimi sostituti del pesce o della carne nelle ricette che stimolano l'umore.

Un pensiero finale

Se ti senti triste e depresso, la miscela di Fiori di Bach 65 è formulata con essenze floreali pure per aiutarti a scacciare le nuvole scure, a migliorare il tuo sonno e a sentirti più felice. Piuttosto che concentrarsi su cibi particolari, la maggior parte dei dietisti consiglia di seguire una dieta equilibrata e sana. E se ti ritrovi a "sfondarti di cibo" e a cercare spuntini zuccherini, prova a mangiare "poco e spesso" per stabilizzare i tuoi livelli di zucchero nel sangue.


Fonti:

https://www.webmd.com/food-recipes/features/how-food-affects-your-moods#:~:text=As%20more%20tryptophan%20enters%20the,include%20fish%20and%20vitamin%20D

https://www.health.harvard.edu/blog/gut-feelings-how-food-affects-your-mood-2018120715548

https://www.mind.org.uk/information-support/tips-for-everyday-living/food-and-mood/about-food-and-mood/




Fiori di Bach Miscela Personalizzata

La Miscela personalizzata di Fiori di Bach è:

  • Una composizione personalizzata
  • Pensata sulla base dei sintomi e del carattere della persona
  • Selezionata personalmente da Tom Vermeersch
  • Ottimale per risultati veloci e efficaci
Cliccate qui per scoprire come Fiori di Bach Miscela Personalizzata - Wizard vi può aiutare
Marie Pure

Altri articoli


Essere felici

Scegli la tua felicità!

Tutti lottano per essere felici, purtroppo molte persone non vi riescono e vivono un'esistenza senza felicità. Molti prendono la vita così com'è e pensano che non si possano fare niente per migliorarla.

Leggi l'articolo completo qui

La maggior parte delle persone è buona o cattiva

La maggior parte delle persone è buona o cattiva?

A volte ti disperi per l'umanità perché ti sembra che ci siano molte più persone cattive che buone? Siamo principalmente degli individui egoisti, che pensano solo ai loro bisogni? O questa convinzione cinica è solo perché trascorriamo così tanto tempo online? La verità è più complicata!

Leggi l'articolo completo qui

Come individuare i comportamenti tossici

Come individuare i comportamenti tossici

Oggigiorno si legge la parola "tossico" ovunque, ma cosa significa veramente? Quasi sicuramente ti sei imbattuto in qualcuno che potrebbe corrispondere alla descrizione. Trattare con personalità difficili può essere impegnativo ed emotivamente estenuante, per non dire altro.

Leggi l'articolo completo qui

Cosa fare quando il bambino non vuole tornare a scuola

Cosa fare quando il bambino non vuole tornare a scuola?

Cosa fare quando il bambino non vuole tornare a scuola? Ecco i nostri suggerimenti per aiutarvi quando il bambino esprime il suo rifiuto ad andare a scuola.

Leggi l'articolo completo qui

Sei bloccato dall’abitudine

Sei bloccato dall’abitudine?

È difficile notare quando siamo intrappolati in una routine familiare. Fai il nostro quiz per scoprire se sei bloccato dall’abitudine e cosa puoi fare per reagire.

Leggi l'articolo completo qui

Cosa fare quando la scintilla sta svanendo

Cosa fare quando la scintilla sta svanendo

Perché senti le farfalle all'inizio di una nuova storia d'amore e cosa fare per mantenere la fiamma accesa in una relazione a lungo termine se la scintilla inizia a svanire?

Leggi l'articolo completo qui

Cosa rende così difficile tornare a scuola

Cosa rende così difficile tornare a scuola?

Tornare a scuola durante una pandemia è una nuova esperienza per tutti ed è comprensibile che i bambini si sentano in ansia. Diamo un'occhiata ad alcuni dei problemi che possono presentarsi e a come puoi aiutare tuo figlio a prepararsi per il ritorno in classe.

Leggi l'articolo completo qui

Perché non è mai troppo tardi per cambiare

Perché non è mai troppo tardi per cambiare

La gente pensa: sarà così per sempre. Non sono bravo in questo, sono fatto così. Ecco alcuni motivi per cui non è mai troppo tardi per un cambiamento.

Leggi l'articolo completo qui

Come giudicare meno gli altri (e te stesso!)

Come giudicare meno gli altri (e te stesso!)

Senti di criticare e giudicare sempre tutti, incluso te stesso? Ti senti male dopo? Di certo non sei il solo! Continua a leggere per scoprire come puoi giudicare meno e iniziare ad accettare le cose per come sono.

Leggi l'articolo completo qui

Come sapere quando dire di no

Come sapere quando dire di no

Spesso è difficile dire di no, ma alcune persone non riescono a farlo mai! Quindi, come fai a sapere quando dire di no e quando dire di sì?

Leggi l'articolo completo qui

Desideri una consulenza gratuita?

Non sai se i Fiori di Bach ti possono aiutare? Contattami per una consulenza personalizzata, gratuita e senza impegno!

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedi una consulenza senza impegno!

No grazie, preferisco informarmi da solo