10 comportamenti per apparire più sicuri

10 comportamenti per apparire più sicuri
10 comportamenti per apparire più sicuri

Nessuno si sente sempre fiducioso! Ma al lavoro, come genitore o nelle tue relazioni, il segreto del successo è apparire fiduciosi. Segui i nostri suggerimenti e apparirai più sicuro in ogni situazione.

Ognuno di noi può avere una brutta giornata occasionalmente o ritrovarsi ad affrontare delle sfide inaspettate. Ma non bisogna lasciare che le battute d'arresto intacchino l’autostima. La Miscela dei Fiori di Bach n° 44 aumenta la tua autostima, riduce i sentimenti di ansia e aiuta a prevenire gli attacchi di panico.

È un mito quello che dice che devi sentirti sicuro prima di apparire sicuro. Ma spesso è vero il contrario. Anche se la sicurezza potrebbe non essere una qualità con cui sei nato, è qualcosa che puoi sviluppare. Quando dai agli altri l'impressione di essere più sicuro di te di quanto pensi, scoprirai che i pensieri negativi scompaiono e la tua autostima cresce. Impara come usare il linguaggio del corpo a tuo vantaggio e sarai in grado di raggiungere i tuoi obiettivi.

Fiori di Bach Miscela Personalizzata

La Miscela personalizzata di Fiori di Bach è:

  • Una composizione personalizzata
  • Pensata sulla base dei sintomi e del carattere della persona
  • Selezionata personalmente da Tom Vermeersch
  • Ottimale per risultati veloci e efficaci
Cliccate qui per scoprire come Fiori di Bach Miscela Personalizzata - Wizard vi può aiutare

1. Stabilire un contatto visivo

Il contatto visivo è fondamentale per una comunicazione efficace. Se sei una persona timida per natura, potrebbe metterti a disagio tenere la testa alta e guardare le persone negli occhi. Potresti preoccuparti che le persone pensino che le stai fissando. Ma il contatto visivo mostra che sei fiducioso, amichevole e vuoi impegnarti. Le persone noteranno che stai prestando attenzione a loro e ascolterai quello che hanno da dire.

2. Sorridi

Probabilmente avrai notato che le persone sicure di sé sorridono molto. Un sorriso amichevole ti fa sembrare disponibile e amichevole e mette tutti a loro agio. E quando sorridi a qualcuno, è probabile che questo rispecchi il tuo comportamento e sorrida, rendendolo più accogliente e ricettivo nei tuoi confronti. L'atto fisico di sorridere stimola il rilascio di dopamina e serotonina, gli ormoni che ci fanno sentire felici e rilassati - e quando sei a tuo agio e rilassato, ti sentirai più sicuro.

3. Pensa positivamente

Tutti noi affrontiamo momenti in cui ci sentiamo stanchi, stressati e ansiosi in cui la nostra fiducia in noi stessi sembra minata. Ma prova a cambiare le cose pensando positivamente. Piuttosto che essere pessimista riguardo alle sfide, diventa creativo e cerca dei modi per risolverle. Il tuo pensiero positivo si estenderà ad altre persone e scoprirai che le cose che pensavi fossero fastidiose o insormontabili sono molto più facili da affrontare quando ti avvicini a loro con una mentalità positiva. E grazie al tuo atteggiamento della persona che vede sempre il bicchiere mezzo pieno, gli altri ti vedranno più sicuro.

4. Fai la tua ricerca

Quando ti trovi di fronte a una nuova situazione, che si tratti di un colloquio di lavoro o di un appuntamento, prepararsi e fare ricerche in anticipo è un ottimo modo per sembrare più sicuro. Per un colloquio di lavoro, informati il ​​più possibile sull'azienda, sul ruolo e, se conosci i loro nomi, sugli intervistatori. Avere alcuni fatti a portata di mano ti farà sembrare acuto e ben preparato e ti farà apparire più sicuro durante il colloquio. La stessa regola si applica in modo più limitato agli appuntamenti: è una buona idea preparare alcuni argomenti di cui puoi parlare facilmente se la conversazione sembra prosciugarsi!

5. Guarda la tua postura

La tua postura fornisce indizi visivi sulla tua sicurezza e sulla tua insicurezza. Incrociare le braccia ad esempio ti fa apparire sulla difensiva, mentre se ti pieghi indica che preferiresti di gran lunga essere da qualche altra parte! Queste sono entrambe cose che spesso facciamo senza rendercene conto, quindi presta attenzione alla tua postura. Alzati in piedi, raddrizza le spalle e non agitarti!

6. Metti via il telefono

Il telefono cellulare è uno strumento molto utile per le persone con ansia sociale. Che siano in coda, ad un appuntamento o a una festa, giocherellano continuamente con il telefono, fingendo di mandare messaggi o addirittura fingendo conversazioni per evitare di interagire con le persone. Se vuoi sembrare più sicuro, tieni il telefono in borsa o in tasca. Usare il telefono come barriera ti fa sembrare disinteressato e lontano.

7. Rallenta

Quando le persone timide parlano, spesso lo fanno nervosamente perché non amano stare al centro dell'attenzione. Esercitati a parlare più lentamente e chiaramente e a non mescolare le parole per finire più rapidamente. E in una conversazione o in una riunione non aver paura di fare domande o di ammettere che non sai qualcosa.

8. Sii aperto all'apprendimento e all'auto-miglioramento

Appari più sicuro identificando i punti deboli che potresti migliorare. Ci sono cattive abitudini a cui vorresti rinunciare? Argomenti di cui non sai molto? Una nuova abilità o lingua che potresti imparare? Pianifica del tempo ogni giorno, o anche un paio di volte a settimana, per dedicarlo a migliorare le tue conoscenze. L'apprendimento dovrebbe essere un processo permanente e l'acquisizione di nuove abilità ti farà sentire e apparire più sicuro.

9. Difendi i tuoi valori

Prenditi un momento per pensare ai tuoi valori, alle cose nella tua vita che sono più importanti per te. Sei all'altezza di loro o ti stai solo facendo trascinare dalla corrente? Essere consapevoli del proprio valore e sforzarsi di attenersi a degli standard elevati darà agli altri l'impressione che sei sicuro di te.

10. Sii te stesso

Il fatto è che sei fantastico! Quando reciti un ruolo e cerchi di essere qualcosa che non sei, non ingannerai gli altri a lungo. Lascia che gli altri vedano chi sei. Parla delle cose che ti entusiasmano; le persone sapranno che sei a tuo agio nella tua pelle e trasuderai sicurezza.


Fonti:

https://www.tonyrobbins.com/building-confidence/how-to-appear-confident/

https://psychcentral.com/blog/7-ways-to-overcome-shyness-and-social-anxiety


Marie Pure

Altri articoli


Scopri se soffri della sindrome dell'impostore

Scopri se soffri della sindrome dell'impostore

A volte ti sembra che i tuoi risultati non sono il risultato del tuo duro lavoro e delle tue abilità, ma sono solo fortuna? E temi che un giorno qualcuno ti riveli come un impostore o un imbroglione? Potresti avere la sindrome dell'impostore!

Leggi l'articolo completo qui

Non voglio!

Non voglio!

La motivazione può essere in qualche modo sfuggente: alcuni giorni non riesci proprio a costringerti a fare le cose che non vuoi fare. Ma rimandare le cose porta solo a stress, frustrazione e senso di colpa. Se solo potessi smettere di procrastinare e iniziare a spuntare le faccende dalla tua lista di cose da fare, quanto più felice e produttiva potrebbe essere la tua vita!

Leggi l'articolo completo qui

Come giudicare meno gli altri (e te stesso!)

Come giudicare meno gli altri (e te stesso!)

Senti di criticare e giudicare sempre tutti, incluso te stesso? Ti senti male dopo? Di certo non sei il solo! Continua a leggere per scoprire come puoi giudicare meno e iniziare ad accettare le cose per come sono.

Leggi l'articolo completo qui

12 semplici modi per piacere agli altri

12 semplici modi per piacere agli altri

Hai mai notato che alcune persone risultano subito simpatiche? Molte persone credono di dover piacere alle persone solo per i tratti naturali con cui sono nate: bell'aspetto, talento e socievolezza. Ma questa è un'idea sbagliata. Fare in modo che le persone ti apprezzino è sotto il tuo controllo, e ha a che fare con la fiducia in te stesso, la conoscenza di te stesso e l'essere emotivamente intelligente. Ecco cosa fare per essere più simpatici.

Leggi l'articolo completo qui

Piccoli segnali che tuo figlio è infelice

Piccoli segnali che tuo figlio è infelice

Secondo i dati dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, più di 260 milioni di persone nel mondo soffrono di depressione. E non solo agli adulti viene diagnosticata questa malattia. Anche i bambini di tre o quattro anni possono soffrire di depressione.

Leggi l'articolo completo qui

Realtà o finzione È davvero salutare

Realtà o finzione? È davvero salutare?

Ci sono così tanti consigli contraddittori sulla salute là fuori, che tutto diventa confuso. Un anno si dice che il burro fa male e la margarina sia migliore. L'anno successivo è il contrario. Un articolo dice che la corsa provoca tensione alle articolazioni; un altro dice che ti fa bene perché aumenta la forza ossea.

Leggi l'articolo completo qui

Essere felici

Scegli la tua felicità!

Tutti lottano per essere felici, purtroppo molte persone non vi riescono e vivono un'esistenza senza felicità. Molti prendono la vita così com'è e pensano che non si possano fare niente per migliorarla.

Leggi l'articolo completo qui

Allontanare la negatività dalla vostra vita iniziate subito

Allontanare la negatività dalla vostra vita: iniziate subito

La vita vi butta giù? La negatività può rovinare il vostro futuro e bloccare la produttività. Perché non allontanate la negatività dalla vostra vita?

Leggi l'articolo completo qui

 È il caso di preoccuparsi

Ѐ il caso di preoccuparsi? Quattro domande

Ѐ il caso di preoccuparsi? Quattro domande da porsi se vi preoccupate costantemente del futuro. Come smettere di preoccuparsi subito.

Leggi l'articolo completo qui

Consenti agli altri di influenzare la tua vita Scoprilo

Consenti agli altri di influenzare la tua vita? Scoprilo!

Non lasciare che altre persone influenzino troppo la tua vita! Scopri ora, quanto tieni alle opinioni degli altri e come influenzano la tua vita.

Leggi l'articolo completo qui

Desideri una consulenza gratuita?

Non sai se i Fiori di Bach ti possono aiutare? Contattami per una consulenza personalizzata, gratuita e senza impegno!

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedi una consulenza senza impegno!

No grazie, preferisco informarmi da solo