Che cosa fare quando vi sentite persi nella vita

Che cosa fare quando vi sentite persi nella vita
Che cosa fare quando vi sentite persi nella vita

La sensazione di sentirsi persi nella vita può essere un'esperienza molto dolorosa. Che siate persi in una relazione, sul lavoro o per qualsiasi altro motivo, potete essere certi che non siete le uniche persone a sentirsi così. Infine, potete sempre cogliere qualcosa di positivo da come vi sentite e andare avanti. Usate questo tempo come un trampolino per cambiare nella vostra vita. Questo è un periodo di trasformazione, perciò usatelo a vostro vantaggio.


Le cose da tenere a mente quando vi sentite persi nella vita

Hurrà! Siete normali!

Tutti noi, in un qualche momento della nostra vita, ci siamo sentiti come voi ora. Alcuni di noi si sono sentiti persi in alcuni momenti chiave della nostra vita. Ci guardiamo intorno e pensiamo che gli altri stanno sicuramente meglio. Diamo per scontato che le altre persone sappiano che cosa stanno facendo e dove stanno andando. Non è così. Non possiamo mai sapere quello che sta passando o ha passato l'altra persona. Perché non condividere le vostre sensazioni con qualche amico e vedere che esperienze ha avuto lui?

Prendete il controllo

Succede spesso che ci sentiamo come se non avessimo il controllo della nostra vita. Questo può succedere per una serie di motivi. Quello che dovete ricordare è che voi non siete delle vittime. Potete scegliere la vostra attitudine e le vostre reazioni. Come vi sentite dipende da voi. Non siate spettatori passivi della vostra vita. Cambiate. Infine, decidete voi dove andare.

Abbracciate la libertà che il sentirsi persi vi offre

Se vi trovate a sguazzare all'improvviso in un miasma di disperazione, e non siete sicuri di quello che è la vita, fatevi coraggio! Ecco la la migliore possibilità che vi sia mai stata offerta per costruire un nuovo significato nella vostra vita e prendere una nuova direzione.

Ascoltate il vostro cuore

Qualche volta avete bisogno di prendervi del tempo per scoprire che cosa la vostra mente sta cercando di dirvi. Passare del tempo da soli, magari una lunga camminata o un viaggio, può veramente aiutarvi a capire che cosa sta succedendo. Potete leggere i segnali dei desideri del vostro cuore solamente se vi fermate ad ascoltarli. Se riuscite a rallentare il vostro ritmo di vita sentirete i messaggi che vi manda. Potete agire e decidere dove andare. Dipende da voi.

Non avete bisogno dell'approvazione degli altri

Sentirsi persi può essere la conseguenza della mancata approvazione degli altri verso ciò che fate o ciò che dite. Dimenticateli. Non dovreste avere bisogno che gli altri vi approvino per sentirvi delle persone valide. Il modo in cui gli altri ci giudicano dice molto più di loro che non di noi stessi. Se avete vissuto la vostra vita basandovi sul fatto che quello che gli altri pensano sia sempre giusto, allora avete certamente perso l'essenza di chi siete. Non potete modellare la vostra vita sul sistema di valori e credenze che gli altri perseguono e cercano di inculcarvi.

Riconoscete chi siete

Avete cercato di essere una cosa e siete finiti per esserne un'altra. Forse bramate ancora un sogno o un'ambizione di quando eravate più giovani. Non sentitevi tristi, è favoloso invece. Non c'è momento migliore del presente per considerare chi siete e riconoscere le esperienze e le competenze che avete. Una volta fatto, potete guardare dove andare, e forse avete ancora tutto il tempo per scrivere quel romanzo, aprire un panificio o scalare l'Everest! La vita è sempre un cambiamento, e se siete arrivati ad un incrocio, potete scegliere per cambiare proprio ora.

Ciò che siete non è ciò che eravate

Tutti noi facciamo degli errori e cerchiamo di imparare da questi per migliorare. Gli errori ci aiutano a crescere come esseri umani. Non etichettatevi – siate invece consapevoli che ciò che sarete domani può essere molto diverso da ciò che siete oggi o ciò che eravate ieri.

Coltivate le vostre passioni

Vi ricordate cosa vi faceva strabuzzare gli occhi e vi faceva esplodere il cuore di felicità? Magari è molto tempo che non coltivate le vostre passioni, ma è probabilmente giunto il momento di farlo. Basta accampare scuse che il momento non è giusto, perché non sarà mai giusto se voi non decidete che lo sia. Questo è il momento, perciò abbracciate le vostre passioni!

Affrontate qualche sfida

Se la vostra vita è incanalata sempre nella stessa carreggiata, non c'è momenti migliore di adesso per fare qualcosa di completamente nuovo. Pensate a nuove ambizioni e desideri e perseguiteli fino in fondo. Avete 50 anni e un lavoro sicuro, ma avete sempre voluto girare l'Asia con lo zaino in spalle? Che cosa vi blocca dal farlo? Ok, forse un lungo viaggio è fuori discussione, ma magari potreste concedervi un week-end dove non siete mai stati prima ed esplorare una nuova città. Per cercare un nuovo significato e una nuova direzione nella vita, a volte è necessario prendere dei rischi e affrontare delle sfide.

Chiedete aiuto se ne avete bisogno

Qualche volta la sensazione di sentirsi persi è troppo forte per una persona. Potreste trarre beneficio dal raccontare a qualcuno di quanto vi sentite persi, perciò cercate aiuto. Potreste parlare con un medico, un familiare, un counsellor o un amico. Siate aperti a suggestioni e a nuovi consigli e prendetevi il tempo per capire quello che è giusto per voi. Ne varrà la pena!

Condividi
Marie Pure

Altri articoli


state sabotando la vostra felicità

State sabotando la vostra felicità?

State sabotando la vostra felicità? Troppo spesso sabotiamo noi stessi e la nostra felicità e in questo articolo andremo a vedere come lo facciamo.

Leggi l'articolo completo qui

Sei davvero felice

Sei davvero felice? Fai il test!

La felicità dipende da noi stessi. Se decidi di sentirti felice, sei felice. Adesso ti senti felice o no? Fai il test ora e scoprilo!

Leggi l'articolo completo qui

Imparare a perdonare

Imparare a perdonare: come e perché

Quando si è stati feriti molto profondamente, è difficile perdonare. Vi sentite amareggiati e arrabbiati. I nostri consigli per imparare a perdonare.

Leggi l'articolo completo qui

Siete in salute

Siete in salute? Fate il test di controllo e autodiagnosi

Rimanere in buona salute quando invecchiamo è di vitale importanza. Siete sani? Provate il nostro test e prestate attenzione ai punti critici. Agite subito!

Leggi l'articolo completo qui

12 segnali che non siete più felici

12 segnali che non siete più felici

Vi sentite smarriti o tristi? 12 segnali che vi dicono che non siete più felici e che dovreste riconsiderare quello che sta succedendo nella vostra vita.

Leggi l'articolo completo qui

6 consigli per non mollare gli allenamenti

6 consigli per non mollare gli allenamenti

Ci sono molte ragioni per spiegarsi l'intenzione di smettere di allenarsi. Ecco alcuni consigli per perseverare più facilmente con gli allenamenti.

Leggi l'articolo completo qui

La solitudine e una malattia

La solitudine è una malattia?

La solitudine è una malattia? La solitudine è stata riconosciuta come precursore e causa di scarsa salute fisica e mentale ed è stata persino descritta come un "killer nascosto", specialmente tra le persone anziane.

Leggi l'articolo completo qui

7 consigli per un veramente felice anno nuovo

7 consigli per un veramente felice anno nuovo

Che cosa fare per entrare nel nuovo anno con uno stato d'animo positivo? In questo articolo i nostri consigli per avere veramente un felice anno nuovo.

Leggi l'articolo completo qui

Essere felici da soli

Essere felici da soli

Vi sentite mai soli? Pensate che sia possibile essere felici da soli? Essere felici da soli è assolutamente fattibile. 

Leggi l'articolo completo qui

 sbagliato sentirsi infelici

È sbagliato sentirsi infelici?

È un problema serio se ti senti infelice? Per apprezzare la luce, deve esistere il buio. Leggi questo articolo per saperne di più su come sentirti infelice!

Leggi l'articolo completo qui

Una consulenza gratuita per il vostro problema?

Non siete sicuri che i Fiori di Bach vi possono aiutare? Contattate Tom per una consulenza gratuita.

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedete una consulenza senza impegno

No grazie, voglio informarmi da solo