Resistere a un narcisista patologico

Resistere a un narcisista patologico
Resistere a un narcisista patologico

Che sia un partner o un coinquilino, una relazione con un narcisista patologico è impegnativa. Ci sono dei modi per affrontarla o è meglio lasciare la relazione? 

Segni che stai vivendo con un narcisista patologico

A volte mettiamo tutti noi stessi al primo posto, ma i narcisisti si concentrano su se stessi e sui loro bisogni in misura molto maggiore. A volte è facile riconoscere un narcisista, ma il narcisismo nascosto può essere più difficile da individuare. Il comportamento dei narcisisti patologici è spesso offensivo e confonde coloro che vivono con loro. I segni che hai a che fare con un narcisista includono:

  • Una mancanza di empatia con gli altri
  • Grandiosità e tendenza a esagerare i propri risultati
  • Una riluttanza a scusarsi: non ammetteranno di essere in colpa a meno che non possano trarne beneficio in qualche modo
  • Una reazione eccessiva alle critiche anche lievi e la tendenza a incolpare gli altri per i loro errori
  • Mentire, manipolare e maltrattare le persone a loro vicine per ottenere ciò che sentono di meritare

Fiori di Bach Miscela Personalizzata

La Miscela personalizzata di Fiori di Bach è:

  • Una composizione personalizzata
  • Pensata sulla base dei sintomi e del carattere della persona
  • Selezionata personalmente da Tom Vermeersch
  • Ottimale per risultati veloci e efficaci
Cliccate qui per scoprire come Fiori di Bach Miscela Personalizzata - Wizard vi può aiutare

Come affrontare un narcisista

Se vivi con un narcisista, può essere stressante, estenuante e dannoso per la tua salute mentale. Ma quando capisci come funziona un narcisista, potresti essere in grado di gestire meglio la tua relazione mentre ti prendi cura del tuo benessere. Ecco alcuni spunti che potresti trovare utili:

Non prenderla sul personale

I narcisisti non possono cambiare il loro comportamento senza un aiuto professionale. Il disturbo narcisistico di personalità è spesso legato a fattori come traumi, abusi infantili, genetica ed educazione. Tuttavia, i comportamenti narcisistici come la manipolazione o il gaslighting (manipolazione psicologica maligna) possono sembrare attacchi personali.

Puoi incoraggiare un narcisista a cercare una terapia, ma ricorda che non sei responsabile di correggere il suo comportamento. Non è colpa tua e non hai fatto nulla per causare le sue azioni.

Stabilisci confini chiari

Stabilisci confini chiari e non negoziabili su ciò che non sei disposto ad accettare nella tua relazione. Ad esempio, potresti affermare che non tollererai parolacce o maleducazione durante la conversazione. Se si abbandonano a questo comportamento, non discutere; basta terminare la conversazione e andare via.

È essenziale rafforzare i propri limiti e portare a termine le conseguenze immediatamente.

La Miscela n° 77 dei Fiori di Bach ti aiuta a essere più assertivo e resiliente e maggiormente in grado di dire "No".

Se non ti arrendi, è più probabile che l'altra persona ti prenda sul serio la volta successiva. Ma è un processo continuo, quindi continua a ricordare agli altri i comportamenti che non tolleri.

Fai attenzione al gaslighting

I narcisisti spesso si impegnano in una forma di manipolazione nota come gaslighting. Lo fanno negando la realtà o riscrivendo la storia in modo che inizi a dubitare di te stesso.

Potrebbero negare categoricamente di aver fatto o detto qualcosa. Oppure potrebbero cercare di minare la tua autostima accusandoti di reagire in modo eccessivo o di fraintendere la situazione. Oppure potrebbero dire che stavano solo scherzando e che sei troppo sensibile.

Non è facile affrontare il gaslighting perché spesso si tratta di una parola contro l'altra. Cerca di avere testimoni presenti durante le conversazioni e assicurati che le comunicazioni importanti vengano effettuate tramite e-mail, in modo da avere una documentazione scritta.

Quando sai che qualcuno ti sta facendo del gaslighting, rendilo consapevole che sai cosa sta cercando di fare e che non tollererai questo comportamento.

Coltiva la tua autostima

I narcisisti cercano di indebolire gli altri e di minarne le sicurezze per aumentare il loro senso di autostima. Pertanto, una delle maggiori sfide della convivenza con una persona narcisista è garantire che la tua autostima rimanga sana.

Non sono solo le persone con scarsa autostima che possono essere ingannate da un narcisista. È facile rimanere affascinati dal loro carisma e dalla loro fiducia nei primi giorni di una relazione. Ma quando inizi a conoscerli meglio, è presto chiaro che sono in realtà i tratti tipici del narcisismo. Quindi, aumenta la tua autostima per aiutarti a far fronte a comportamenti narcisistici potenzialmente dannosi. Sii gentile con te stesso, perdona te stesso per i tuoi errori e partecipa a un dialogo interiore positivo.

Parla con gli altri

Cerca il supporto di persone che si prendono cura di te. Quando hai una relazione con un narcisista patologico, può essere difficile non perdere il tuo senso di identità. Quindi rivolgiti alle persone che ti accettano e ti supportano e con le quali puoi essere il tuo vero io. Avere amici che capiscono cosa stai passando può alleviare parte dello stress di avere una relazione con un narcisista.

Lasciare un narcisista

Se un narcisista ti sta causando ansia e ti impedisce di vivere normalmente, potrebbe essere il momento di abbandonare la situazione. Continuare a vivere con qualcuno con il disturbo narcisistico della personalità può danneggiare seriamente il tuo benessere mentale. E se la relazione è diventata pericolosamente tossica o abusiva, è essenziale cercare aiuto. Parla con un amico fidato, un familiare o un professionista della salute mentale.

Un ultimo pensiero

Non è facile vivere con un narcisista. Può essere drenante e stressante, ma prenderti cura di te stesso è fondamentale per rimanere forte e mentalmente sano.

Ricorda di non prendere sul personale i comportamenti narcisistici: il problema non sei tu! Invece, costruisci confini chiari, aumenta la tua autostima e cerca il sostegno degli altri.

Ultimo ma non meno importante, segui il tuo istinto. Non devi rimanere in una relazione se non sei felice. Allontanarsi da una situazione è spesso la cosa migliore che puoi fare per il tuo benessere mentale.


Fonti:

https://www.helpguide.org/articles/mental-disorders/narcissistic-personality-disorder.htm

https://www.webmd.com/mental-health/narcissism-symptoms-signs

https://www.psychologytoday.com/gb/basics/narcissism


Marie Pure

Altri articoli


Il mondo come lo conoscevamo è finito

Il mondo come lo conoscevamo è finito?

Dallo scoppio della pandemia COVID-19, i governi di tutto il mondo hanno adottato misure senza precedenti per fermare la diffusione del coronavirus. I rapidi cambiamenti che abbiamo visto hanno avuto un impatto su quasi ogni aspetto della nostra vita.

Leggi l'articolo completo qui

Consigli per la paura dei cani dei botti di Capodanno

Consigli per la paura dei cani dei botti di Capodanno

 Con il Natale che si avvicina, il Capodanno è alle porte. Se il vostro cane è terrorizzato dai fuochi d'artificio della mezzanotte, ci sono alcune cose che potete fare per ridurre al minimo il suo disagio.

Leggi l'articolo completo qui

Non voglio!

Non voglio!

La motivazione può essere in qualche modo sfuggente: alcuni giorni non riesci proprio a costringerti a fare le cose che non vuoi fare. Ma rimandare le cose porta solo a stress, frustrazione e senso di colpa. Se solo potessi smettere di procrastinare e iniziare a spuntare le faccende dalla tua lista di cose da fare, quanto più felice e produttiva potrebbe essere la tua vita!

Leggi l'articolo completo qui

Essere felici

Scegli la tua felicità!

Tutti lottano per essere felici, purtroppo molte persone non vi riescono e vivono un'esistenza senza felicità. Molti prendono la vita così com'è e pensano che non si possano fare niente per migliorarla.

Leggi l'articolo completo qui

avete mai pensato allo yoga

Avete mai pensato allo yoga? I vantaggi di praticare lo yoga

Avete mai pensato allo yoga? Ci sono molti vantaggi nel praticare lo yoga. È una pratica olistica che aiuta fisicamente, emotivamente e mentalmente.

Leggi l'articolo completo qui

Perché non io

Perché non io?

È naturale confrontare le nostre vite con quelle degli altri: valutare i pro e i contro delle situazioni ci aiuta a prendere decisioni. Ma può verificarsi un aspetto negativo quando scopri che ti confronti costantemente con gli altri, invidiando le loro vite apparentemente perfette e chiedendoti perché loro sono più fortunati, più ricchi e più belli di te.

Leggi l'articolo completo qui

Perché non sei il migliore

Perché non sei il migliore

Quali sono i tuoi obiettivi nella vita? Vuoi diventare ricco, essere un grande calciatore, un buon genitore o diventare Primo Ministro? Per quanto tu possa pianificare al meglio la tua vita, prima o poi ti imbatterai in qualcosa che ostacolerà il raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Leggi l'articolo completo qui

Smetti subito di procrastinare e fai qualcosa!

Smetti subito di procrastinare e fai qualcosa!

Leggi alcuni suggerimenti per affrontare le tue sfide. Ora è il momento di fare qualcosa e puoi iniziare subito. Continua a leggere per saperne di più!

Leggi l'articolo completo qui

Lasciar andare una guida per i sopravvissuti

Lasciar andare: una guida per i sopravvissuti

Affrontare la perdita di un familiare o di un amico caro è probabilmente una delle sfide più difficili che la vita ci lancia. Quando perdiamo un partner, un genitore, un fratello o una sorella, è probabile che sperimentiamo un dolore intenso.

Leggi l'articolo completo qui

Pensi troppo O troppo poco

Pensi troppo? O troppo poco?

Ti sembra di pensare troppo? Hai difficoltà a prendere decisioni? O senti di non considerare abbastanza le tue opzioni? Scopri come trovare un equilibrio

Leggi l'articolo completo qui

Desideri una consulenza gratuita?

Non sai se i Fiori di Bach ti possono aiutare? Contattami per una consulenza personalizzata, gratuita e senza impegno!

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedi una consulenza senza impegno!

No grazie, preferisco informarmi da solo