Cosa fare quando sei al limite della sopportazione?

Cosa fare quando sei al limite della sopportazione?
Cosa fare quando sei alla fine di una relazione

L'alba sta arrivando e hai dormito a malapena tutta la notte. Invece di svegliarti pronto per affrontare la giornata, ti senti come se non fossi in grado di recuperare il ritardo su tutte le cose urgenti che devi fare. Pensieri stressanti ti girano per la testa e ti senti esausto e sfinito. Ti suona familiare? Non sei il solo!

Il nostro ritmo di vita è accelerato a un ritmo che sembrerebbe inimmaginabile cento anni fa, ma le nostre risposte neurobiologiche non sono cambiate. Quando i nostri antenati cacciatori-raccoglitori dovevano affrontare un pericolo, attivavano la risposta "lotta, fuga o congelamento" di fronte alla minaccia. Avere troppe cose da fare, un sovraccarico di informazioni o una scadenza incombente potrebbero non sembrare una situazione di vita o di morte, ma spesso causano la stessa scarica di adrenalina. 

Fiori di Bach Miscela Personalizzata

La Miscela personalizzata di Fiori di Bach è:

  • Una composizione personalizzata
  • Pensata sulla base dei sintomi e del carattere della persona
  • Selezionata personalmente da Tom Vermeersch
  • Ottimale per risultati veloci e efficaci
Cliccate qui per scoprire come Fiori di Bach Miscela Personalizzata - Wizard vi può aiutare

Che tu ti senta sopraffatto tutto il tempo o solo occasionalmente, la miscela di Fiori di Bach 71 può aiutarti ad alleviare lo stress e l'ansia.

Ecco alcuni suggerimenti e tecniche pratiche per aiutarti a far fronte allo stress e a proteggere il tuo benessere mentale e fisico.

1. Prenditi una pausa dai pensieri negativi

Prendersi una pausa non deve significare scappare in luoghi lontani dove non siamo più stressati e preoccupati. Invece, devi prenderti una pausa dal ciclo di pensieri negativi e di autocritica che ti attraversano la mente quando ti senti sopraffatto. Sostituiscili con una mentalità positiva e sfrutta la tua energia mentale per andare avanti piuttosto che arrenderti.

2. Appoggiati ai tuoi sentimenti

Va bene riconoscere che hai troppo da fare e che non riesci ad affrontare il momento. Quando eri giovane, i tuoi genitori si prendevano cura di te quando tutto diventava troppo impegnativo e ti sentivi sopraffatto. Ora sei un adulto, ma ci sono ancora momenti in cui hai bisogno di calmarti. Sii comprensivo con te stesso, prendi un respiro e dì a te stesso che stai facendo il meglio che puoi. Puoi gestirlo: l'auto-compassione ti aiuterà ad accedere alla forza di cui hai bisogno per affrontare la vita.

3. Prendi il controllo

Potrebbero esserci alcuni aspetti della tua vita che non puoi cambiare, ma ci sono molte cose che puoi fare per riguadagnare un elemento di controllo. Potrebbe essere qualcosa di importante come cambiare lavoro o lasciare una relazione, ma di solito non si tratta di soluzioni rapide. Piccole cose come farsi le unghie, incontrare un amico a pranzo o trovare il tempo per un rilassante bagnoschiuma creano momenti positivi e aiutano a sentirsi più calmi.

4. Cambia la tua prospettiva

A volte il linguaggio che usiamo rinforza i modi di pensare negativi e inutili e aumenta il nostro senso di realtà distorto. Le nostre conversazioni interiori consistono in "dovrei" e "devo", aggiungendosi alla sensazione di essere esauriti. Prova a riformulare la tua voce interiore in termini che ti aiutano a sentire il controllo. Invece di dire: "Devo finire questo progetto entro la fine della settimana", dì a te stesso "voglio farlo entro venerdì in modo che nel fine settimana sarò libero di trascorrere del tempo di qualità con la mia famiglia". Invece di aumentare la pressione, stai facendo una scelta positiva che porta una ricompensa.

5. Considera i problemi come una sfida

Lo stress non è sempre un male: è il nostro atteggiamento nei suoi confronti che lo rende problematico. Quando ti senti sopraffatto da un problema che sembra essere l'ultima goccia, potresti iniziare a pensare che non riuscirai mai a superare tutto. Ma se dici a te stesso che il tuo carico di lavoro è una sfida entusiasmante, apprezzerai l'adrenalina che ne deriva. Lo stress può darti una scarica di energia che ti farà superare i giorni più impegnativi se ci lavori sopra.

6. Prenditi cura di te stesso

Spesso diamo per scontato il nostro corpo, ma puoi imparare molto sul tuo stato d'animo prestando attenzione a come ti senti fisicamente. Sintomi fisici come mal di testa, mal di schiena e disturbi di stomaco sono spesso il risultato di un sovraccarico di stress. Quindi, se ti accorgi di non stare bene, è ora di iniziare a prenderti cura del tuo corpo.

Quando sei stressato, evita di fare troppo affidamento su alcol, caffeina o sigarette. Mangia sano e cerca di dormire bene la notte. Se non dormi almeno sette ore a notte, la miscela di Fiori di Bach 87 può aiutarti con i problemi del sonno.

L'esercizio fisico è ben noto come un ottimo antistress. E anche quando sei follemente occupato, prova a fare una breve passeggiata all'aperto almeno una volta durante il giorno. Questo non solo allevia la rigidità e migliora la circolazione, ma solleva anche il tuo umore e libera la mente.

7. Semplifica la tua lista di cose da fare

Se ti senti sopraffatto dalla tua lista di cose da fare, è ora di fare le pulizie di primavera! Dividi le tue attività in base alla priorità in “Da fare”, “Delega”, “Fai dopo” e “Cancella”: quindi inizia! Semplificare il tuo elenco ti aiuterà a essere più disciplinato e a rimanere concentrato sulle cose che contano davvero per te.

Un pensiero finale

Spesso tendiamo a pensare alle cose nella nostra vita che non funzionano troppo bene e cadiamo nella trappola della negatività. Ma risparmiare qualche minuto ogni mattina per apprezzare tutte le cose di cui dovremmo essere grati ti aiuterà a calmare la mente e a spegnere quella voce critica che ti dice che potresti essere sempre meglio di come sei.

 

Fonti:

https://www.nhs.uk/conditions/stress-anxiety-depression/understanding-stress/

https://www.harleytherapy.co.uk/counselling/feeling-overwhelmed-with-life.htm


Marie Pure

Altri articoli


Cosa rende così difficile tornare a lavorare

Cosa rende così difficile tornare a lavorare?

Milioni di persone lasciate a casa per mesi vengono ora richiamate al lavoro. Altri, che hanno lavorato da casa durante la chiusura, stanno tornando in ufficio. E alcuni posti di lavoro sono semplicemente scomparsi: molte persone rischiano il licenziamento e presto dovranno affrontare la ricerca di un nuovo lavoro. Tornare al lavoro dopo un periodo di tempo a casa è una vera sfida senza precedenti.

Leggi l'articolo completo qui

Perché non sei il migliore

Perché non sei il migliore

Quali sono i tuoi obiettivi nella vita? Vuoi diventare ricco, essere un grande calciatore, un buon genitore o diventare Primo Ministro? Per quanto tu possa pianificare al meglio la tua vita, prima o poi ti imbatterai in qualcosa che ostacolerà il raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Leggi l'articolo completo qui

Vivi per sempre le abitudini delle persone che vivono una vita lunga e sana

Vivi per sempre: le abitudini delle persone che vivono una vita lunga e sana

Le leggende sull'immortalità sono state raccontate e ri-raccontate nel corso della storia. Dagli antichi miti greci ai film e ai romanzi moderni, il sogno dell'eterna giovinezza è stato tramandato di generazione in generazione.

Leggi l'articolo completo qui

Ti aspetti troppo dagli altri Scoprilo!

Ti aspetti troppo dagli altri? Scoprilo!

La maggior parte delle persone è delusa quando gli altri non soddisfano le loro aspettative. Ma quando ti aspetti sempre troppo, non è salutare, né per te né per gli altri. Se ti senti spesso deluso dai tuoi cari o anche dagli estranei, potrebbe essere che hai delle idee irrealistiche su come le persone dovrebbero comportarsi?

Leggi l'articolo completo qui

Imparare a perdonare

Imparare a perdonare: come e perché

Quando si è stati feriti molto profondamente, è difficile perdonare. Vi sentite amareggiati e arrabbiati. I nostri consigli per imparare a perdonare.

Leggi l'articolo completo qui

Perché non io

Perché non io?

È naturale confrontare le nostre vite con quelle degli altri: valutare i pro e i contro delle situazioni ci aiuta a prendere decisioni. Ma può verificarsi un aspetto negativo quando scopri che ti confronti costantemente con gli altri, invidiando le loro vite apparentemente perfette e chiedendoti perché loro sono più fortunati, più ricchi e più belli di te.

Leggi l'articolo completo qui

Riesci ad accettare le cose che non puoi cambiare Rispondi al nostro quiz!

Riesci ad accettare le cose che non puoi cambiare? Rispondi al nostro quiz!

Quando si arriva alla fine di una relazione o quando si perde il lavoro talvolta si rimane bloccati in un circolo vizioso di pensieri negativi e di sofferenze. Quanto sei bravo a lasciar andare i rancori e ad accettare che alcune cose possono essere al di fuori del tuo controllo? Rispondi al nostro quiz per scoprirlo!

Leggi l'articolo completo qui

Cosa fare quando il bambino non vuole tornare a scuola

Cosa fare quando il bambino non vuole tornare a scuola?

Cosa fare quando il bambino non vuole tornare a scuola? Ecco i nostri suggerimenti per aiutarvi quando il bambino esprime il suo rifiuto ad andare a scuola.

Leggi l'articolo completo qui

Non voglio!

Non voglio!

La motivazione può essere in qualche modo sfuggente: alcuni giorni non riesci proprio a costringerti a fare le cose che non vuoi fare. Ma rimandare le cose porta solo a stress, frustrazione e senso di colpa. Se solo potessi smettere di procrastinare e iniziare a spuntare le faccende dalla tua lista di cose da fare, quanto più felice e produttiva potrebbe essere la tua vita!

Leggi l'articolo completo qui

Scopri se soffri della sindrome dell'impostore

Scopri se soffri della sindrome dell'impostore

A volte ti sembra che i tuoi risultati non sono il risultato del tuo duro lavoro e delle tue abilità, ma sono solo fortuna? E temi che un giorno qualcuno ti riveli come un impostore o un imbroglione? Potresti avere la sindrome dell'impostore!

Leggi l'articolo completo qui

Desideri una consulenza gratuita?

Non sai se i Fiori di Bach ti possono aiutare? Contattami per una consulenza personalizzata, gratuita e senza impegno!

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedi una consulenza senza impegno!

No grazie, preferisco informarmi da solo