Fiori di Bach, Heather (Erica): il bisogno di compagnia

Fiori di Bach, Heather (Erica): il bisogno di compagnia
Il fiore di Bach heather

Heather (l'Erica), il Fiore di Bach

Il rimedio del Fiore di Bach numero 14 Heather, Erica in italiano, è stato preparato dal Dottor Bach con il metodo della solarizzazione ed è stato prescritto a coloro i quali "hanno costantemente bisogno di compagnia per discutere dei loro problemi, e che, se si trovano da soli per un lungo periodo, possono diventare molto infelici".
La pianta dalla quale si estrae il rimedio è un arbusto nano originario del Sudafrica e dell'Europa che può vivere fino a 45 anni. Fiorisce tra giugno e settembre e i suoi fiori hanno una tonalità viola, lilla chiaro ed a volte bianca. Cresce in terreni molto difficili e dove pianta le sue radici rende il suolo ancor più arido impedendo ad altre piante di crescergli accanto: per questa ragione è un'arbusto solitario.
Nonostante ciò gode della compagnia di insetti ed api e non passa inosservata grazie all'appariscente colore dei suoi fiori.

Il Fiore di Bach Heather (Erica) contro la paura della solitudine

Le persone alle quali il Dottor Bach prescrive il Fiore di Bach dell'Erica sono caratterizzate da un'eccessiva eccentricità e loquacità: si mettono in evidenza in maniera prepotente, con lunghi ed arricchiti monologhi pur di attirare l'attenzione del loro pubblico; utilizzano spesso giochi di parole e battute ma nonostante risultino a volte divertenti, gli amici li evitano a causa della loro capacità di catturare l'energia. Questi soggetti infatti stremano il proprio interlocutore non lasciandogli spazio di comunicazione in quanto incapaci di ascoltare gli altri. La loro vita è tutta concentrata su se stessi: vittimisti, autocommiserativi e logorroici sono soggetti dal pianto facile e si comportano come bambini bisognosi d'affetto. Questi stati descritti derivano tutti dal bisogno costante di amore che viene ricercato in modo ossessivo e in alcuni casi può portare alla depressione e all'isteria.

Sentirsi amati ed accettati con l'aiuto del Fiore di Bach dell'Erica

Il Fiore di Bach dell'Erica è il rimedio adatto alle persone che si vedono e si riconoscono nella descrizione di cui sopra. Grazie all'aiuto dell'Erica le persone si sentiranno accettate ed amate; non sembrerà loro più così tragico stare sole in quanto saranno in grado di riflettere sui loro problemi in maniera maggiormente lucida e calma. Imparareranno ad ascoltare le altre persone e a sviluppare un maggiore livello di empatia: per essere compresi e amati infatti è necessario per primi comprendere gli altri e donare affetto. Raggiungendo l'indipendenza affettiva s'imparerà a rispettare le altre persone non invadendo più il loro spazio, cosa che di conseguenza renderà lo stare insieme più piacevole. Anche gli impulsi che prima portavano le persone ad essere estremamente locuaci e prevaricatorie verranno controllati: i problemi che sembravano insormontabili non saranno che semplici situazioni da analizzare e superare.

Il Fiore di Bach dell'Erica è sicuramente il rimedio perfetto anche per quei bambini viziati che ricattano i propri genitori con urli, pianti e capricci o per quei bambini che a causa della mancanza d'affetto hanno un eccessivo bisogno di cibo e di dolci.

 




Fiore di Bach n° 14 Heather o Erica

Il Fiore di Bach Heather serve per:

  • Chi è egocentrico
  • Chi non è in grado di stare da solo
  • Chi vuole parlare meno
  • Chi cerca di ottenere tutta l'attenzione
  • Non pensare unicamente a se stessi
Cliccate qui per scoprire come Fiore di Bach Heather vi può aiutare
Marie Pure

Altri articoli


Il fiore di Bach impatiens

Impatiens (Non Mi Toccare), il Fiore di Bach dell'impazienza

Impatiens (Non Mi Toccare) è il Fiore di Bach appartenente al quarto gruppo di piante che trattano la solitudine, al quale piace l'umidità e cresce assieme al fiore Mimulus.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Wild Rose

Wild Rose (Rosa Canina) è il Fiore di Bach per l'eccessiva tristezza

Il Wild Rose (Rosa Canina) appartiene al terzo gruppo di Fiori di Bach che trattano il disinteresse nel presente. 

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Chestnut bud

Fiori di Bach, Chestnut Bud (Gemma di Castagno) per l'apprendimento

Il rimedio dei Fiori di Bach numero 7, il Chestnut Bud viene estratto dalle gemme dell'ippocastano. Gemma di Ippocastano è infatti la traduzione italiana.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Aspen

Il Fiore di Bach Aspen (Pioppo) per le paure sconosciute

L'Aspen (Pioppo) è un Fiore di Bach che si utilizzò per la prima volta nel 1935 con il metodo della cottura. Il dottor Edward Bach lo raccomandò “per le paure vaghe e sconosciute delle quali il paziente non può fornire nessun tipo di spiegazione o ragione.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach centaury

Centaury o Centaurea minore, il Fiore di Bach che insegna a dire di NO

Centaury appartiene al quarto gruppo dei fiori di Bach che trattano la suscettibilità alle influenze e opinioni degli altri.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Walnut

Walnut (Noce), il Fiore di Bach contro le influenze esterne

Walnut (Noce) è un Fiore di Bach che appartiene al quinto gruppo di fiori che trattano la suscettibilità alle influenze e opinioni degli altri.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach beech

Beech (Faggio), il Fiore di Bach contro l'intolleranza

Il Fiore di Bach Beech, o faggio in italiano, è un albero di alto fusto, le cui foglie verdi furono utilizzate per la prima volta dal dottor Edward Bach nell'anno 1935 con il metodo della cottura. 

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach Willow

Fiori di Bach Salice Piangente: il proprio destino

Il Fiore di Bach numero 38 Willow, o Salice Piangente in italiano, è stato preparato per la prima volta dal dottor Bach con il metodo della bollitura. Questo rimedio proviene dall'albero del Salice Piangente che cresce su terreni umidi e lungo i corsi d'acqua.  

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach vervain

Vervain - Verbena, il Fiore di Bach per i poco tolleranti

Il Fiore di Bach Vervain (Verbena), che appartiene al settimo e ultimo gruppo dei Fiori di Bach che trattano coloro che soffrono per gli altri, cresce in terreni aridi, arrivando ad essere invisibile per le misure minuscole dei suoi fiori.

Leggi l'articolo completo qui

Il fiore di Bach olive

Olive (Olivo), il Fiore di Bach delle persone che soffrono di esaurimento

Olive (Olivo) è il Fiore di Bach che appartiene al terzo gruppo di fiori che trattano il disinteresse per il presente pertanto lo devono assumere tutte quelle persone che sono esauste fisicamente e mentalmente.  

Leggi l'articolo completo qui

Desideri una consulenza gratuita?

Non sai se i Fiori di Bach ti possono aiutare? Contattami per una consulenza personalizzata, gratuita e senza impegno!

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedi una consulenza senza impegno!

No grazie, preferisco informarmi da solo