Come affrontare la dipendenza

Come affrontare la dipendenza
Come affrontare la dipendenza

Che cos'è una dipendenza?

Quando pensate alla dipendenza, potreste associare automaticamente la parola con l'alcol e la droga, ma in realtà l'estensione del termine nella nostra società non dovrebbe essere così limitata. La dipendenza è l'uso compulsivo di qualsiasi sostanza – sì – ma anche di qualsiasi persona, sentimento o comportamento. Chi è dipendente tende a minimizzare le conseguenze della propria dipendenza e quello che fa per mantenerla.

Perché le persone diventano dipendenti?

Non c'è accordo tra professionisti e accademici sulle cause della dipendenza. Vi sono alcuni indizi che la dipendenza sia genetica – che le persone nascono con una predisposizione per alcune forme di dipendenza; mentre altri suggeriscono un disequilibrio chimico nel corpo che rende alcune persone suscettibili alla dipendenza. Una terza teoria vede la dipendenza come una forma di malattia mentale.

Come affrontare una dipendenza?

Il primo passo per affrontare una dipendenza è ammettere di averla.Questo porterà molta forza dalla vostra parte e dovreste capire di avere trovato questa forza dentro di voi. Se siete in grado di fare questo primo passo, il resto seguirà, con il tempo e con la pazienza. Non c'è alcuna uscita rapida, dovrete affrontarla con tenacia.

Molte persone abbracciano un approccio drastico e repentino, e che può ben funzionare anche per voi, ma un'altra scuola di pensiero raccomanda un approccio molto più olistico. Il recupero dalla dipendenza può avvenire attraverso la creazione di una nuova vita per se stessi in cui nessuno dei fattori che hanno portato alla dipendenza, in primo luogo, continua ad esistere.

Questo potrebbe voler significare cambiare molte cose della vostra vita attuale per come è ora. Tutto ciò che identificate come possibile causa del vostro punto di dipendenza dovrà essere cambiato. Se non lo abbandonate, vi negherete la miglior possibilità di uscirne. Scrivete un diario della vostra guarigione e scrivete tutte le vostre idee per aiutarvi a capire meglio, così come tutti i problemi che andrete ad affrontare. Dipingete la vita che volete vivere e create un piano – con piccoli ed accessibili obbiettivi – per conquistarla.

Cominciate con l'evitare tutte le situazioni rischiose (per voi). Questo può significare evitare di essere stanchi, affamati o soli, dipende da ciò che innesca la vostra dipendenza. Potreste anche dover evitare persone, luoghi o cose. Perché è chiaro che se avete sempre bevuto qualcosa ogni volta che siete andati al bar, dovrete evitare il bar. Se fate uso di qualcosa in compagni di alcune persone – sia il bere, il fumo, il cibo, il sesso o la droga – allora dovrete evitare quelle persone. Se vi sono alune situazioni che rendono peggiore la vostra dipendenza -  come la TV per esempio, allora cambiate le vostre abitudini. Non sedetevi davanti alla TV la sera, trovatevi qualcosa d'altro da fare.

Cominciate a prendervi cura di voi stessi. Qualsiasi dipendenza ha delle conseguenze fisiche, perciò siate orgogliosi di voi stessi e di come siete e vi sentite, e sicuramente non avrete intenzione di farvi del male. Cambiate la vostra dieta con qualcosa di fresco, salutare e buono per voi. Fate sport. Questi cambiamenti non devono essere estremi – solamente imparate a cucinare dei pasti ben nutrizionali ed evitate il cibo artificiale. Lo sport può anche essere una passeggiata nel parco o una sessione di ginnastica di una mezzora ogni due giorni con l'aiuto di un DVD. Siate costanti e tenaci. Questa è la chiave!

E godetevi anche del sano relax. Se soffrite di insonnia o siete sempre agitati, dovrete indirizzare questi problemi. Troppo stress o tensione vi riporterà tra le braccia della dipendenza. Vi sono molte tecniche di rilassamento che potreste trovare interessanti per voi. Cercate du Internet. Qualcosa come un bel bagno caldo o leggere un bel libro potrebbe aiutarvi. Potreste provare la meditazione, oppure lo yoga o qualche forma di leggero esercizio fisico. Fatevi un calendario per voi stessi e fissate il momento di relax per voi come la priorità del giorno.

Create un nuovo set di premi per voi. In precedenza magari vi siete premiati permettendovi un comportamento che vi ha portato alla dipendenza. Ora dovrete trovare qualcosa d'altro. Questo potrebbe essere una piccola collezione, un presente per dirvi che state facendo bene, un bagno, un massaggio o una gita fuoriporta. E' importante che il premio non sia in alcun modo relazionato con la vostra dipendenza, ma che sia anche qualcosa che volete veramente!

Se riuscite a smettere per un po', ma non imparate a rilassarvi, la vostra tensione spingerà fino a farvi avere una ricaduta. La tensione e l'incapacità a rilassarsi sono la causa più comune di ricaduta.

Smettete di mentire. Al centro di ogni dipendenza c'è un inganno. Spesso verso voi stessi. Siete diventati molto abili a mentire e molto scarsi a raccontare la verità. Siate consapevoli che mentire vi riporterà alla dipendenza. Non sarete capaci di proseguire. La guarigione può cominciare quando vi direte la verità. Siate onesti con tutti -  il vostro medico, il vostro capo, i vostri amici e la vostra famiglia. Ma soprattutto siate onesti con voi stessi.

Buona fortuna.




Fiori di Bach Miscela 62: Smettere di bere

La Miscela dei Fiori di Bach n° 62 aiuta a:

  • Prevenire le allucinazioni
  • Trovare pace e equilibrio anche senza l'alcool
  • Resistere alla pressione sociale di bere alcolici
  • Non deprimersi per non poter bere
  • Diventare più sopportabili e meno irritabili
Cliccate qui per scoprire come Fiori di Bach Miscela 62 vi può aiutare
Marie Pure

Altri articoli


Sei cose che pensiamo ci renderanno felici, ma che non è vero!

Sei cose che pensiamo ci renderanno felici, ma che non è vero!

Quando pensi alle cose che ti renderanno felice, quali sono le immagini che ti vengono in mente? Ricchezza, bellezza, una casa da sogno, lunghe vacanze, un'auto top di gamma? La felicità non è una costante e quanto ci sentiamo felici dipende dal modo in cui scegliamo di vivere le nostre vite.

Leggi l'articolo completo qui

Perché non è mai troppo tardi per cambiare

Perché non è mai troppo tardi per cambiare

La gente pensa: sarà così per sempre. Non sono bravo in questo, sono fatto così. Ecco alcuni motivi per cui non è mai troppo tardi per un cambiamento.

Leggi l'articolo completo qui

Sei vittima della “musturbation” (senso del dovere)

Sei vittima della “musturbation” (senso del dovere)?

Soffri di un disturbo noto come "musturbation"? Questo termine è stato coniato per la prima volta negli anni '50 dallo psicoterapeuta Albert Ellis e descrive il modo in cui una voce interiore negativa governa le nostre menti e ci colpisce con parole come "devi" e "dovresti".

Leggi l'articolo completo qui

12 semplici modi per piacere agli altri

12 semplici modi per piacere agli altri

Hai mai notato che alcune persone risultano subito simpatiche? Molte persone credono di dover piacere alle persone solo per i tratti naturali con cui sono nate: bell'aspetto, talento e socievolezza. Ma questa è un'idea sbagliata. Fare in modo che le persone ti apprezzino è sotto il tuo controllo, e ha a che fare con la fiducia in te stesso, la conoscenza di te stesso e l'essere emotivamente intelligente. Ecco cosa fare per essere più simpatici.

Leggi l'articolo completo qui

Come giudicare meno gli altri (e te stesso!)

Come giudicare meno gli altri (e te stesso!)

Senti di criticare e giudicare sempre tutti, incluso te stesso? Ti senti male dopo? Di certo non sei il solo! Continua a leggere per scoprire come puoi giudicare meno e iniziare ad accettare le cose per come sono.

Leggi l'articolo completo qui

Le 5 ragioni principali immotivate per avere dubbi su se stessi

Le 5 ragioni principali immotivate per avere dubbi su se stessi

A volte capita a tutti: iniziamo a dubitare di noi stessi. Ci preoccupiamo delle decisioni e siamo insicuri della nostra capacità di affrontare le sfide future che la vita ha in serbo. E a volte ci sembra di non essere abbastanza bravi.

Leggi l'articolo completo qui

Come dimostrare il tuo valore

Come dimostrare il tuo valore

Ti senti come se tutti ti dessero per scontato? Che si tratti di lavorare fino a tardi per preparare una presentazione o di preparare un pranzo speciale per il compleanno del tuo partner, è bello essere apprezzati quando hai fatto uno sforzo in più. E se sembra che le persone non se ne accorgano, potresti pensare che nessuno ti apprezzi.

Leggi l'articolo completo qui

Le cose stanno andando troppo velocemente per te

Le cose stanno andando troppo velocemente per te?

Se sei preoccupato che il mondo stia cambiando troppo velocemente, non sei solo: la tecnologia è in continua evoluzione e può essere difficile stare al passo con tutti i cambiamenti. Di conseguenza, molte persone, non solo le generazioni più anziane, si sentono ansiose di poter essere lasciate indietro.

Leggi l'articolo completo qui

Realtà o finzione È davvero salutare

Realtà o finzione? È davvero salutare?

Ci sono così tanti consigli contraddittori sulla salute là fuori, che tutto diventa confuso. Un anno si dice che il burro fa male e la margarina sia migliore. L'anno successivo è il contrario. Un articolo dice che la corsa provoca tensione alle articolazioni; un altro dice che ti fa bene perché aumenta la forza ossea.

Leggi l'articolo completo qui

Scopri se soffri della sindrome dell'impostore

Scopri se soffri della sindrome dell'impostore

A volte ti sembra che i tuoi risultati non sono il risultato del tuo duro lavoro e delle tue abilità, ma sono solo fortuna? E temi che un giorno qualcuno ti riveli come un impostore o un imbroglione? Potresti avere la sindrome dell'impostore!

Leggi l'articolo completo qui

Desideri una consulenza gratuita?

Non sai se i Fiori di Bach ti possono aiutare? Contattami per una consulenza personalizzata, gratuita e senza impegno!

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedi una consulenza senza impegno!

No grazie, preferisco informarmi da solo