È disturbo ossessivo compulsivo? Scoprilo!

È disturbo ossessivo compulsivo? Scoprilo!
 disturbo ossessivo compulsivo Scoprilo!

Anche se spesso si sentono persone scherzare sul fatto che hanno un disturbo ossessivo compulsivo perché a loro piace mantenere la casa pulita e in ordine, il disturbo ossessivo compulsivo può essere una condizione di salute mentale angosciante e debilitante con una vasta gamma di sintomi.

Se ti senti forzato a mettere in atto comportamenti specifici, come organizzare gli oggetti in un modo specifico, controllare ripetutamente cose che ritieni  pericolose, o sperimentare pensieri indesiderati e ripetitivi, potresti soffrire di DOC. Fai il nostro quiz per saperne di più su questa condizione e se stai mostrando segni di disturbo ossessivo compulsivo.

Fiori di Bach Miscela Personalizzata

La Miscela personalizzata di Fiori di Bach è:

  • Una composizione personalizzata
  • Pensata sulla base dei sintomi e del carattere della persona
  • Selezionata personalmente da Tom Vermeersch
  • Ottimale per risultati veloci e efficaci
Cliccate qui per scoprire come Fiori di Bach Miscela Personalizzata - Wizard vi può aiutare

Rispondi al quiz

1. Sei turbato da pensieri ossessivi e spiacevoli che si verificano ripetutamente, ad esempio timori di contaminazione da germi, sporcizia, radiazioni o di contrarre una malattia?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai

2. Ti preoccupi eccessivamente di assicurarti che oggetti come generi alimentari, vestiti o strumenti siano in un ordine preciso o disposti perfettamente?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai

3. Sei disturbato da pensieri religiosi o sessuali che sono personalmente inaccettabili per te?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai

4. Ti preoccupi di cose brutte che potrebbero accadere, come allagamenti, incendi o furti?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai

5. Ti preoccupi di poter fare qualcosa che potrebbe ferire un'altra persona, ad esempio, provocando un incidente durante la guida, causandole una malattia o ferirla perché non sei stato abbastanza attento?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai

6. Ti preoccupi mai di sentirti obbligato ad agire in base a un impulso insensato e pericoloso che potrebbe danneggiare qualcuno, ad esempio, tramite un contatto sessuale inappropriato, passandogli l’influenza o spingendolo sotto un treno?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai

7. Ti senti obbligato a compiere azioni specifiche ripetutamente, ad esempio lavarti continuamente le mani, farti la doccia o pulire?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai

8. Controlli il forno, gli interruttori della luce, le serrature o il freno a mano?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai

9. Disponi gli oggetti, in modo che siano in ordine, sei solito contare o fare elenchi?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai

10. Raccogli oggetti che non hanno alcuna utilità pratica o controlli la spazzatura prima di buttarla?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai

11. Ripeti delle azioni finché non ti vengono bene?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai

12. Ti senti obbligato a toccare persone o oggetti?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai

13. Ti capita di riaprire le buste prima di spedirle perché ti senti in dovere di rileggere quello che hai scritto?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai

14. Fai degli esami alla ricerca di segnali di malattie?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai

15. Eviti determinati colori, nomi o numeri perché li associ a pensieri o eventi spiacevoli?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai

16. Ti senti in dovere di chiedere ripetutamente rassicurazione sul fatto che hai fatto o detto qualcosa correttamente?

a) Molto spesso

b) Frequentemente

c) Occasionalmente

d) Mai


Ora somma i tuoi punteggi. Assegna quattro punti per ogni a), tre per b), due per c) e uno per d).

I tuoi risultati:

0-20: È improbabile che tu soffra di DOC

20-40: Potresti essere a rischio di DOC

40-64: È probabile che tu soffra di DOC


Suggerimenti per convivere con il DOC

Il DOC è una condizione permanente, ma puoi gestirlo in modo che non possa rovinarti la vita, portandoti via troppa energia e tempo.

I modi principali per trattare il disturbo ossessivo compulsivo sono la terapia e/o i farmaci, ma la cura di sé svolge un ruolo vitale e porta molti benefici.

Cibo

Mangia bene e mangia regolarmente. Se salti i pasti, i livelli di zucchero nel sangue diminuiscono, facendoti sentire irritabile e stanco. Prendi l'abitudine di fare colazione e mangia poco e spesso durante la giornata per stabilizzare il tuo umore.

Scegli:

  • Proteine ​​come carne, uova e fagioli
  • Frutta a guscio e semi
  • Carboidrati complessi come cereali integrali, verdura e frutta
  • Noci e semi, ricchi di nutrienti salutari

Evita la caffeina

Cerca di evitare la caffeina, che si trova nel caffè e nel tè, la cola e le bevande energetiche, poiché possono aumentare la tua ansia.

Non essere tentato di sfuggire al tuo disturbo ossessivo compulsivo con alcol, droghe o sigarette

Queste sostanze possono sembrare inizialmente utili a calmare la tua ansia, ma ne creano di più prima di lasciare il tuo corpo.

Segui un buon ciclo del sonno

Può essere difficile dormire quando sei ansioso, ma il sonno è essenziale per la tua salute mentale. Quindi bandisci gli schermi dalla tua camera da letto e fai un bagno caldo o ascolta musica rilassante per aiutarti ad addormentarti.

L'esercizio

L’ansia fa sì che il tuo corpo rilasci cortisolo. Questo ormone è benefico in piccole quantità, ma può causare danni quando i livelli sono troppo alti. L'esercizio non solo aiuta a regolare il cortisolo, ma aumenta anche il senso di benessere.

Non dimenticare di prendere i farmaci

Se il medico ha prescritto dei farmaci, è essenziale prenderli regolarmente. Non sospendere o dimenticare l’assunzione senza consultare il medico.

Apriti

Non rinchiuderti in te stesso: dire quello che stai pensando può essere molto utile nel ridurre l'ansia e vedere le cose in una prospettiva più positiva. Parlare inoltre con il tuo medico, un consulente, un terapeuta o un gruppo di supporto ti fornirà una connessione con altre persone che possono capirti.

Rilassati

Impara a rilassarti con lo yoga, l'arte, le passeggiate nella natura o la meditazione. Trova qualcosa di rilassante che ti piace e prova a praticarlo per mezz'ora ogni giorno.

Essenze dei Fiori di Bach

Le essenza dei Fiori di Bach possono aiutare a trattare i sintomi del disturbo ossessivo compulsivo come l’ansia e lo stress, l’irritabilità e l’affaticamento. Possiamo anche creare un mix di Fiori di Bach unico per assisterti in caso di sintomi specifici che potresti riscontrare.

Festeggia le tue vittorie

La buona notizia è che puoi imparare a convivere con il disturbo ossessivo compulsivo, ma ci vuole tempo e fatica. Come per qualsiasi altro obiettivo della vita, incontrerai ostacoli e sfide. Mentre lavori sul disturbo ossessivo compulsivo, non dimenticare di fare un passo indietro, riconoscere le tue vittorie e celebrare i tuoi progressi lungo la strada.


Fonti:

https://www.mind.org.uk/information-support/types-of-mental-health-problems/obsessive-compulsive-disorder-ocd/self-care-for-ocd/

https://www. psychtools.com/self-help/obsessive-compulsive-disorder-ocd/

https://www.nhs.uk/mental-health/conditions/obsessive-compulsive-disorder-ocd/treatment/


Marie Pure

Altri articoli


Piccoli segnali che tuo figlio è infelice

Piccoli segnali che tuo figlio è infelice

Secondo i dati dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, più di 260 milioni di persone nel mondo soffrono di depressione. E non solo agli adulti viene diagnosticata questa malattia. Anche i bambini di tre o quattro anni possono soffrire di depressione.

Leggi l'articolo completo qui

Cosa rende così difficile tornare a lavorare

Cosa rende così difficile tornare a lavorare?

Milioni di persone lasciate a casa per mesi vengono ora richiamate al lavoro. Altri, che hanno lavorato da casa durante la chiusura, stanno tornando in ufficio. E alcuni posti di lavoro sono semplicemente scomparsi: molte persone rischiano il licenziamento e presto dovranno affrontare la ricerca di un nuovo lavoro. Tornare al lavoro dopo un periodo di tempo a casa è una vera sfida senza precedenti.

Leggi l'articolo completo qui

Segnali che stai per cadere in un esaurimento

Segnali che stai per cadere in un esaurimento

Scopri come riconoscere i segni dello stress ed evitare di cadere in un esaurimento o nell’apatia.

Leggi l'articolo completo qui

Le cose stanno andando troppo velocemente per te

Le cose stanno andando troppo velocemente per te?

Se sei preoccupato che il mondo stia cambiando troppo velocemente, non sei solo: la tecnologia è in continua evoluzione e può essere difficile stare al passo con tutti i cambiamenti. Di conseguenza, molte persone, non solo le generazioni più anziane, si sentono ansiose di poter essere lasciate indietro.

Leggi l'articolo completo qui

Sei cose che pensiamo ci renderanno felici, ma che non è vero!

Sei cose che pensiamo ci renderanno felici, ma che non è vero!

Quando pensi alle cose che ti renderanno felice, quali sono le immagini che ti vengono in mente? Ricchezza, bellezza, una casa da sogno, lunghe vacanze, un'auto top di gamma? La felicità non è una costante e quanto ci sentiamo felici dipende dal modo in cui scegliamo di vivere le nostre vite.

Leggi l'articolo completo qui

Ti aspetti troppo dagli altri Scoprilo!

Ti aspetti troppo dagli altri? Scoprilo!

La maggior parte delle persone è delusa quando gli altri non soddisfano le loro aspettative. Ma quando ti aspetti sempre troppo, non è salutare, né per te né per gli altri. Se ti senti spesso deluso dai tuoi cari o anche dagli estranei, potrebbe essere che hai delle idee irrealistiche su come le persone dovrebbero comportarsi?

Leggi l'articolo completo qui

avete mai pensato allo yoga

Avete mai pensato allo yoga? I vantaggi di praticare lo yoga

Avete mai pensato allo yoga? Ci sono molti vantaggi nel praticare lo yoga. È una pratica olistica che aiuta fisicamente, emotivamente e mentalmente.

Leggi l'articolo completo qui

Cosa fare quando la scintilla sta svanendo

Cosa fare quando la scintilla sta svanendo

Perché senti le farfalle all'inizio di una nuova storia d'amore e cosa fare per mantenere la fiamma accesa in una relazione a lungo termine se la scintilla inizia a svanire?

Leggi l'articolo completo qui

Nascondere una depressione scopri se tu stesso o qualcuno che conosci lo sta facendo

Nascondere una depressione: scopri se tu stesso o qualcuno che conosci lo sta facendo

Non è sempre facile capire se qualcuno soffre di depressione. Mentre alcuni segni come tristezza, pessimismo e emarginazione sociale sono facili da riconoscere, altri sintomi possono essere meno evidenti. E alcune persone sono molto brave a nascondere la loro depressione , anche a se stesse!

Leggi l'articolo completo qui

Vivi per sempre le abitudini delle persone che vivono una vita lunga e sana

Vivi per sempre: le abitudini delle persone che vivono una vita lunga e sana

Le leggende sull'immortalità sono state raccontate e ri-raccontate nel corso della storia. Dagli antichi miti greci ai film e ai romanzi moderni, il sogno dell'eterna giovinezza è stato tramandato di generazione in generazione.

Leggi l'articolo completo qui

Desideri una consulenza gratuita?

Non sai se i Fiori di Bach ti possono aiutare? Contattami per una consulenza personalizzata, gratuita e senza impegno!

tom vermeersch
Tom Vermeersch

Chiedi una consulenza senza impegno!

No grazie, preferisco informarmi da solo